Ambiente, Matteoni: “Aumentare politiche a sostegno fotovoltaico urbano”

Ambiente, Matteoni: “Aumentare politiche a sostegno fotovoltaico urbano”

28/03/2023 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 689 volte!

Ambi­ente, Mat­teoni: “Aumentare politiche a sosteg­no foto­voltaico urbano”

“Foto­voltaico urbano, in Italia c’è anco­ra molto da fare ma alcu­ni seg­nali mostra­no un anda­men­to senz’altro pos­i­ti­vo e una buona aper­tu­ra cul­tur­ale alla ques­tione”. A sot­to­lin­ear­lo, in una nota stam­pa, è Mar­co Mat­teoni, impren­di­tore ed ex pres­i­dente del­la Con­far­ti­giana­to Edilizia di Roma e del Lazio, nonché tra i prin­ci­pali play­er nel­la riqual­i­fi­cazione immo­bil­iare ed ener­get­i­ca, che dice la sua sull’espansione delle rin­nov­abili nel nos­tro Paese: “Come mostra la recente indagine for­ni­ta al Sole 24 Ore dal Cen­tro Stu­di Tagli­acarne su dati Gse-Atlaimpianti, 10% degli impianti foto­voltaici è nel­la Cap­i­tale, men­tre in ritar­do sono altre gran­di cit­tà. Nel­lo speci­fi­co, sul nos­tro ter­ri­to­rio pos­si­amo con­tare su 123.103 impianti attivi nei 107 comu­ni capolu­o­go e Roma gui­da la clas­si­fi­ca del foto­voltaico urbano, che — vale la pena ricor­dar­lo — rap­p­re­sen­ta una modal­ità per creare ener­gia puli­ta non sola­mente in con­nu­bio con l’ambiente, ma pure in armo­nia con i con­testi urbani nei quali si svol­go­no le quo­tid­i­ane attiv­ità: dai parchi alle strade, dagli edi­fi­ci pub­bli­ci, alle altre infra­strut­ture. Inoltre, il foto­voltaico in arredo urbano può essere uti­liz­za­to dalle pub­bliche ammin­is­trazioni sia per ridurre le spese delle bol­lette elet­triche, sia per riqual­i­fi­care porzioni di cit­tà altri­men­ti nel degra­do e nel dimen­ti­ca­toio sociale. Per tutte queste moti­vazioni, dunque, rite­ni­amo che il gov­er­no e gli enti locali deb­bano espan­dere le politiche di svilup­po del foto­voltaico, preve­den­do ulte­ri­ori inves­ti­men­ti e sem­pli­f­i­can­do le pro­ce­dure ammin­is­tra­tive e buro­cratiche. D’altronde, anche per un migliore approc­cio alle rin­nov­abili, pas­sa il com­ple­to rag­giung­i­men­to degli obi­et­tivi del­la tan­to agog­na­ta tran­sizione eco­log­i­ca”, con­clude Mat­teoni.

Related Images: