Marino.Il PCI esprime solidarietà al PD vittima di un attacco vandalico. Telefonata del segretario Stefano Enderle

Marino.Il PCI esprime solidarietà al PD vittima di un attacco vandalico. Telefonata del segretario Stefano Enderle

20/04/2024 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 970 volte!

Ste­fano Ender­le, seg­re­tario del PCI di Mari­no con la stor­i­ca bandiera del PCI di Ciampino con­seg­na­ta dal com­pianto com­pag­no Augus­to Can­di


“Ho appre­so dalle infor­mazioni online che la sede PD del comune di Mari­no – per inciso quel­la che era la stor­i­ca sezione comu­nista di S. Maria delle Mole – sta­mat­ti­na è sta­ta ritrova­ta cop­er­ta di scritte ingiu­riose e minac­ciose nei con­fron­ti del PD stes­so. Per questo sen­za alcu­na esi­tazione ho chiam­a­to il seg­re­tario Ambro­giani per esprimer­gli piena sol­i­da­ri­età con­tro questi attac­chi van­dali­ci e vigli­ac­chi. Per chiarez­za, lo dico a tut­ti quel­li che vor­ran­no leg­gere queste righe, chiara­mente ciò non ci dis­toglie, come comu­nisti, dal riv­ol­gere le aspre critiche per le scelte politiche e per molti meto­di del fare politiche che questo par­ti­to adot­ta. Ma, come tradizione e cul­tura polit­i­ca dei comu­nisti ital­iani, noi sap­pi­amo dis­tinguere tra lot­ta polit­i­ca e vio­len­za gra­tui­ta. Ci sem­bra pure, a pri­ma vista, che chi abbia com­pi­u­to tali atti non siano nep­pure inser­i­ti nel con­testo del­la nos­tra comu­nità cit­tad­i­na: infat­ti nell’insozzare le mura e le entrate alla sede han­no coin­volto anche una attiv­ità pro­fes­sion­ale pri­va­ta che nul­la a che fare con la sede polit­i­ca! Aus­pichi­amo che questo resti un gesto iso­la­to di van­dali.”.

Related Images: