Europee, Tiso-Arbia(Prospettive Future): “Bruxelles tuteli di più agricoltori”

Europee, Tiso-Arbia(Prospettive Future): “Bruxelles tuteli di più agricoltori”

11/05/2024 1 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 452 volte!

“Gio­vani gen­er­azioni e agri­coltura diventi­no i car­di­ni pro­gram­mati­ci e isti­tuzion­ali del­la nuo­va Europa che sarà elet­ta in Par­la­men­to dopo il 9 giug­no prossi­mo. Il comi­ta­to “Prospet­tive Future”, infat­ti — oltre ad aus­pi­care un voto parte­ci­pa­to, infor­ma­to e quan­do più ampio pos­si­bile — si augu­ra che il com­par­to agri­co­lo e i gio­vani siano mes­si davvero al cen­tro del­la agen­da polit­i­ca di Brux­elles. Nel­lo speci­fi­co, sul pri­mo pun­to, l’Unione Euro­pea dovrà pro­cedere a un pro­fon­do ripen­sa­men­to delle Politiche Agri­cole Comu­ni, con­cepite sino­ra in uno sce­nario politi­co-eco­nom­i­co del tut­to diver­so da quel­lo vigente: è impro­cras­tin­abile dunque ripen­sare la Pac nel medio ter­mine alla luce delle esi­gen­ze emerse negli ulti­mi dif­fi­cili anni. Con un obi­et­ti­vo chiaro e limpi­do: fornire risposte ai nuovi bisog­ni e alle sacrosante istanze dei pic­coli e medi agri­coltori. Poi, si dovrà aggiun­gere un ulte­ri­ore tas­sel­lo fon­da­men­tale ossia la val­oriz­zazione delle imp­rese gio­vanili e la tutela dell’ambiente. È tut­to questo in una Europa che diven­ti davvero sem­pre più lib­era, toller­ante, sol­i­dale, faro e cre­do per il futuro delle nuove gen­er­azioni: per tale ragione, la Ue ha bisog­no di una seria Car­ta Cos­ti­tuzionale, che sia recepi­ta da tut­ti gli sta­ti Mem­bri e rac­chi­u­da quei val­ori e quei prin­cipi demo­c­ra­ti­ci e traspar­en­ti sul­la base dei quali la Unione Euro­pea nacque”.

Così, in una nota, il fonda­tore del sodal­izio “Inizia­ti­va 9 mag­gio”, Roc­co Tiso, e il por­tav­oce nazionale del comi­ta­to “Prospet­tive Future”, Attilio Arbia

Related Images: