Europee, Maritato(IV): “Vannacci inaccettabile. Chieda scusa ai disabili”

Europee, Maritato(IV): “Vannacci inaccettabile. Chieda scusa ai disabili”

29/04/2024 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 480 volte!

“Riprovevoli ed inac­cetta­bili, le affer­mazioni del gen­erale Rober­to Van­nac­ci, che aus­pi­ca la pos­si­bil­ità di clas­si sep­a­rate, per tut­ti i dis­abili. L’ultima “per­la di saggez­za” del leghista can­dida­to alle Europee, davvero un fiume in piena che rischia di far affog­a­re dirit­ti intoc­ca­bili dei più deboli. For­ti e inap­pro­pri­ate, le ultime dichiarazioni del gen­erale — parole che con­dan­ni­amo con fer­mez­za — che van­no ad alter­are dirit­ti inalien­abili come l’aborto, che a det­ta di Van­nac­ci non sarebbe un dirit­to. Affer­mazioni che risuo­nano peri­colose e fuori luo­go”, dichiara in una nota stam­pa Michel Emi Mar­i­ta­to, espo­nente di Italia Viva, che poi aus­pi­ca “seri provved­i­men­ti sulle inac­cetta­bili parole di Van­nac­ci, pren­den­do una posizione fer­ma e con­traria , sul­la pos­si­bil­ità, paven­ta­ta da Rober­to Van­nac­ci, di desider­are clas­si sep­a­rate per i dis­abili. Io sono disabile…Non me ne ver­gog­no, Mi ver­gog­no del mio Sta­to, se mi rap­p­re­sen­ta da Van­nac­ci, che vor­rebbe met­ter­mi in una classe sep­a­ra­ta. Caro Van­nac­ci, Spar­ta si è estin­ta migli­a­ia di anni fa e l’intelletto del­la diver­sità ha preval­so”, con­clude l’esponente di Italia Viva, Michel Emi Mar­i­ta­to.

Related Images: