Gruppi di auto mutuo aiuto per i familiari di persone affette da Alzheimer Parte la raccolta delle adesioni al secondo corso di formazione gratuito

Gruppi di auto mutuo aiuto per i familiari di persone affette da Alzheimer Parte la raccolta delle adesioni al secondo corso di formazione gratuito

28/10/2015 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2517 volte!

AUTO MUTUO AIUTO ALZHEIMER2L’Amministrazione comu­nale di Cori – Asses­so­ra­to alle Politiche Sociali – infor­ma che si stan­no rac­coglien­do le ade­sioni per pot­er parte­ci­pare al sec­on­do cor­so di for­mazione gra­tu­ito per i famil­iari di per­sone affette da Alzheimer, al fine di pot­er avviare i grup­pi di auto mutuo aiu­to e al quale pos­sono parte­ci­pare anche i cit­ta­di­ni di Cori e Giulianello.

Gli incon­tri si svol­ger­an­no pres­so la sala delle stat­ue del Comune di Cis­ter­na a par­tire dal 12 Novem­bre 2015, e si ripeter­an­no per sei giovedì con­sec­u­tivi, fino al 17 Dicem­bre, dalle ore 17 alle 19. Ver­ran­no affrontati anche gli aspet­ti medici e legali dell’Alzheimer, e pro­poste pos­si­bili soluzioni alle prob­lem­atiche più dif­fuse. Gli inter­es­sati pos­sono riv­ol­ger­si ai Servizi Sociali del Comune di Cori oppure al Seg­re­tari­a­to Sociale: 06.96617267segretariatosociale@comune.cori.lt.it

AUTO MUTUO AIUTO ALZHEIMER16Il cor­so, che nel­la sua pri­ma edi­zione Mag­gio-Giug­no 2015 ad April­ia ha reg­is­tra­to il mag­gior numero di fre­quen­tan­ti tra tut­ti i dis­tret­ti socio-san­i­tari provin­ciali, rien­tra nel Pro­gram­ma Inte­gra­to di Servizi/Interventi riv­olto ai malati di Alzheimer e ai loro famil­iari rel­a­ti­vo al Dis­tret­to socio san­i­tario Aprilia/Cisterna/Cori/Rocca Mas­si­ma, ed è real­iz­za­to col sosteg­no del­la Regione Lazio e delle Onlus Alzheimer Uni­ti Italy, Alzheimer April­ia e Casa Aima.

Si cercherà di creare uno spazio dove con­frontar­si, scam­biar­si le conoscen­ze e le espe­rien­ze per sosten­er­si nel pren­der­si cura del pro­prio famil­iare affet­to da Alzheimer. L’Alzheimer è la più comune causa di demen­za, una malat­tia ter­mi­nale che si con­cretiz­za in un proces­so degen­er­a­ti­vo che dis­trugge lenta­mente e pro­gres­si­va­mente le cel­lule del cervel­lo, e quin­di un dete­ri­o­ra­men­to gen­erale delle con­dizioni di salute, fino alla morte. Colpisce soprat­tut­to donne ultra65enni. Quin­di è impor­tante impara­re a gestir­la e il cor­so mira ad affi­an­care le famiglie in questo dif­fi­cile com­pi­to. Per mag­giori infor­mazioni con­sultare i siti www.casaaima.itwww.alzheimeraprilia.org