Giovani, Arbia(Prospettive Future): “No accordo Ue-Regno Unito è occasione persa”

Giovani, Arbia(Prospettive Future): “No accordo Ue-Regno Unito è occasione persa”

22/04/2024 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 413 volte!

“Appren­di­amo con dispi­acere e pre­oc­cu­pazione che il gov­er­no bri­tan­ni­co non ha accolto l’accordo post-Brex­it con l’U­nione Euro­pea che rende più facile per i gio­vani bri­tan­ni­ci vivere, stu­di­are e lavo­rare nel­l’U­nione euro­pea. Qualche giorno fa, infat­ti, la Com­mis­sione Ue ave­va invi­ta­to gli Sta­ti mem­bri ad avviare negoziati su un “pro­gram­ma di mobil­ità gio­vanile” per i cit­ta­di­ni bri­tan­ni­ci di età com­pre­sa tra i 18 e i 30 anni. Ma il Reg­no Uni­to, che ha pro­gram­mi di mobil­ità gio­vanile indi­vid­u­ali con 13 nazioni, ha prefer­i­to accor­di bilat­er­ali anziché un com­pro­mes­so di carat­tere europeo. A nos­tro giudizio, si trat­ta davvero di una occa­sione per­sa vis­to e con­sid­er­a­to che un accor­do a liv­el­lo più com­p­lessi­vo e con­di­vi­so avrebbe potu­to rimuo­vere con più con­cretez­za gli osta­coli che i gio­vani europei han­no incon­tra­to e incon­tra­no da quan­do è sta­ta com­ple­ta­ta la Brex­it per viag­gia­re, stu­di­are o vivere nel ter­ri­to­rio bri­tan­ni­co, e vicev­er­sa. Ma così, purtrop­po, non è sta­to. Il nos­tro aus­pi­cio, adesso, è che la nuo­va Unione Euro­pea, che nascerà dopo le elezioni del giug­no prossi­mo, con­tinui ad oper­are con rin­no­va­to impeg­no nel­la pro­mozione di pro­gram­mi di scam­bio per la gioven­tù come pure nel cam­po del­la cul­tura, del­l’istruzione, del­la ricer­ca e del­la for­mazione”.

A sot­to­lin­ear­lo, in una nota, è il por­tav­oce nazionale del comi­ta­to esplo­rati­vo “Prospet­tive Future”, Attilio Arbia.

Related Images: