SBLOCCATO L’ITER PER LA NUOVA SCUOLA DI PANTELLERIA?

SBLOCCATO L’ITER PER LA NUOVA SCUOLA DI PANTELLERIA?

29/11/2018 0 Di Flavio Silvia
Vis­ite: 271

Sembrerebbe che nella giornata di ieri il Commissario Cerami abbia dato il primo ok al bilancio provinciale da cui dipende il finanziamento del nuovo edificio

Di Flavio Sil­via

Le voci sono giunte in ser­a­ta. Voci, anco­ra niente con­ferme, ma la notizia è di quelle più attese. Sem­br­erebbe che nel­la gior­na­ta di ieri, il Com­mis­sario del Libero Con­sorzio di Tra­pani, Rai­mon­do Cera­mi, abbia dato l’ok al bilan­cio facen­do le veci del­la giun­ta.

Sarebbe una notizia molto impor­tante, a cui tenevano soprat­tut­to i gio­vani stu­den­ti dell’Istituto “Vin­cen­zo Alman­za” di Pan­tel­le­ria che, fiduciosi, ave­vano invi­a­to delle let­tere, nei giorni scor­si, alle mag­giori isti­tuzioni locali, per cer­care di sbloc­care quest’ultimo osta­co­lo buro­crati­co che avrebbe potu­to bloc­care i finanzi­a­men­ti al Comune di Pan­tel­le­ria, per pot­er final­mente costru­ire il nuo­vo isti­tu­to Alman­za.

Una vol­ta approva­to l’ex bilan­cio provin­ciale, il finanzi­a­men­to per la costruzione del nuo­vo edi­fi­cio sco­las­ti­co dovrebbe essere inser­i­to all’interno del­lo stes­so bilan­cio ed il prog­et­to esec­u­ti­vo dell’edificio dovrebbe essere pre­sen­ta­to all’U.R.E.G.A., il cui com­pi­to sarà quel­lo di bandire la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori.

Nell’attesa di con­ferme uffi­ciali, abbi­amo sen­ti­to la rap­p­re­sen­tante degli stu­den­ti dell’istituto Alman­za, Giusy Res­ta.

Pare che sia sta­to approva­to il bilan­cio e l’iter per la nuo­va scuo­la pos­sa avere inizio, cosa sig­nifi­ca per gli stu­den­ti avere dopo tut­ti questi anni un nuo­vo isti­tu­to?

Sig­nifi­ca final­mente avere un vero pos­to dove pot­er stu­di­are, cre­ato apposi­ta­mente per noi e in gra­do di venire in con­tro alle nos­tre neces­sità. Nel cor­so di questi anni sono state moltepli­ci le dif­fi­coltà a liv­el­lo strut­turale che abbi­amo incon­tra­to all’interno del nos­tro attuale isti­tu­to, ma adesso sarà pos­si­bile per col­oro che ver­ran­no dopo di noi avere una scuo­la con la S maius­co­la”.

Le lunghe vicis­si­tu­di­ni denun­ci­ate da anni dai gio­vani stu­den­ti pan­teschi sem­bra­no ess­er finite, si atten­dono con­ferme in gior­na­ta anche dal Sin­da­co Vin­cen­zo Cam­po a cui sono giunte le stesse antic­i­pazioni e che sen­tirà il Com­mis­sario Cera­mi in gior­na­ta.

Sem­br­erebbe che per una vol­ta le isti­tuzioni abbiano final­mente ascolta­to la richi­es­ta di aiu­to dei gio­vani di Pan­tel­le­ria. Un seg­nale impor­tante che fa sper­are che le gen­er­azioni più gio­vani reinizino ad essere prese nel­la gius­ta con­sid­er­azione.

Leg­gi anche: Pan­tel­le­ria, gli stu­den­ti scrivono a Provin­cia e Regione: ‘Ques­ta scuo­la s’ha da fare!’

Pan­tel­le­ria: l’assessore Maz­zonel­lo risponde agli stu­den­ti dell’Almanza

 

Il nos­tro arti­co­lo lo tro­vi anche su Il Gior­nale di Pan­tel­le­ria