Marino, la Consigliera Ermo (MCD): perplessa sull’incontro tra Sindaco e dipendenti servizio trasporto scolastico

Marino, la Consigliera Ermo (MCD): perplessa sull’incontro tra Sindaco e dipendenti servizio trasporto scolastico

09/11/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2682 volte!

Foto Ermo PamelaMarino, la Consigliera Ermo (MCD): perplessa sull’incontro tra Sindaco e dipendenti servizio trasporto scolastico

SERVIZIO TRASPORTO PUBBLICO SCOLASTICO anco­ra dub­bi, per­p­lessità e incertezze!

Nei giorni scor­si, pres­so il Palaz­zo Comu­nale, si è svolto un’incontro tra il Sin­da­co, i dipen­den­ti del­la soci­età che gestisce attual­mente il Servizio di Traspos­to Pub­bli­co Sco­las­ti­co ed i loro rap­p­re­sen­tan­ti sin­da­cali . 
Durante questo incon­tro si è dis­cus­so soprat­tut­to del­la ques­tione (por­ta­ta alla luce dal­la sot­to­scrit­ta tramite la pre­sen­tazione di un inter­rogazione da dis­cutere nel prossi­mo Con­siglio Comu­nale) rel­a­ti­va alla pos­si­bil­ità e alla volon­tà dell’Amministrazione Comu­nale di inserire all’interno del ban­do (con sca­den­za 11/11/2016) una “Clau­so­la Sociale” che con­sen­ta l’assorbimento del per­son­ale imp­ie­ga­to a svol­gere tale servizio nei con­fron­ti delle Soci­età che pre­sen­tano le loro offerte per  questo ban­do.

In segui­to a ques­ta riu­nione si è sparsa, tra i cit­ta­di­ni,  la voce sem­pre più insis­tente, che a causa del­la man­ca­ta rispos­ta e sicurez­za da parte dell’Amministrazione Comu­nale, molti dipen­den­ti  vogliono indire uno sciopero per il giorno 11/11/2016.

A tale propos­i­to chiedo al Pri­mo Cit­tadi­no di pren­dere per­sonal­mente in mano ques­ta situ­azione (come ha già fat­to durante la crisi Post Ter­re­mo­to, attuan­do tem­pes­ti­va­mente i con­trol­li nei plessi sco­las­ti­ci) ed atti­var­si per GARANTIRE la rego­lare con­ti­nu­ità del servizio di traspos­to pub­bli­co sco­las­ti­co, sia a tutela dei cit­ta­di­ni e dei bam­bi­ni, sia a sosteg­no dei lavo­ra­tori che gius­ta­mente richiedono garanzie e certezze per il loro futuro.

Ricor­do che i tem­pi per inter­venire sono molto ristret­ti, spero quin­di che ven­ga velo­ce­mente rilas­ci­a­ta una comu­ni­cazione uffi­ciale nel­la quale  si evin­ca la reale inten­zione  o volon­tà dell’Amministrazione Comu­nale e ven­ga assi­cu­ra­to il cor­ret­to servizio.  

Cons. Pamela Ermo — MCD

Con­di­vi­di:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20