Marino, pienone per “L’Officina delle Idee” e Stefano Cecchi

03/06/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 4756 volte!

cecchi12Comu­nali a Mari­no, pienone per “L’Officina delle Idee” e Ste­fano Cecchi

Nel pomerig­gio di ieri una piaz­za Sciot­ti col­ma di amore ed entu­si­amo ha vis­to la chiusura del­la cam­pagna elet­torale del­la coal­izione. Pre­sen­ti i respon­s­abili delle otto liste, i con­siglieri region­ali Palozzi e Mal­cot­ti, e il can­dida­to sin­da­co Ste­fano Cecchi

Nel gior­na­ta di ieri, in una piaz­za Sciot­ti piena di cit­ta­di­ni, San­ta Maria delle Mole ha ospi­ta­to la chiusura del­la cam­pagna elet­torale de “L’Of­fic­i­na delle Idee”, che sostiene la can­di­datu­ra a sin­da­co di Ste­fano Cec­chi, in vista delle elezioni comu­nali, fis­sate per ques­ta domeni­ca. Ad inter­venire sul pal­co, ben diret­to da Mon­i­ca la figlia del can­dida­to pri­mo cit­tadi­no, i coor­di­na­tori e i respon­s­abili delle otto liste, che com­pon­gono la coal­izione: Euge­nio Pisani di “Per Cec­chi Forza Italia Berlus­coni”, Alessan­dra Pap­pa­dia di “Idee Nuove con Cec­chi”, Mas­si­mo Prinzi di “Movi­men­to Civiltà Demo­c­ra­t­i­ca”, Fab­rizio De San­tis di “Movi­men­to 2.0”, Cinzia Fran­chit­ti di “CuorI­tal­iani”, Cinzia Lapun­z­i­na per la lista “Cec­chi Sin­da­co”, Pao­lo Patri­ar­ca di “Costru­iamo il Decen­tra­men­to”, e Simone Del Mas­tro di “Mari­no Sociale”. Tut­ti han­no pun­ta­to l’at­ten­zione sul­la com­pe­ten­za e sul­la pro­fes­sion­al­ità del­la squadra che appog­gia Ste­fano Cec­chi, e han­no sot­to­lin­eato la pro­pria sod­dis­fazione per una cam­pagna elet­torale del­i­ca­ta ma inten­sa, che li ha visti girare in un lun­go in largo il ter­ri­to­rio, e dialog­a­re con i cit­ta­di­ni, accettan­done prog­et­ti e pro­poste con l’u­ni­ca mis­sion di lavo­rare per la vivi­bil­ità del­la cit­tà di Mari­no. Chiaro, inoltre, il con­cet­to politi­co, espres­so dalle otto forze che com­pon­gono “L’Of­fic­i­na delle Idee”: il gov­er­no di Ste­fano Cec­chi è l’u­ni­co in gra­do di dare sta­bil­ità, con­ti­nu­ità e con­cretez­za ammin­is­tra­ti­va al Comune di Marino.

cecchi17A seguire è sta­to il turno del con­sigliere regionale e fonda­tore di “CuorI­tal­iani”, Luca Mal­cot­ti e del con­sigliere regionale di Forza Italia, nonché già sin­da­co di Mari­no per due leg­is­la­ture, Adri­ano Palozzi. Il pri­mo ha rimar­ca­to la bon­tà di un pro­gram­ma ammin­is­tra­ti­vo, quel­lo de “L’Of­fic­i­na delle Idee”, asso­lu­ta­mente inno­v­a­ti­vo, ambizioso, con­cre­to e ha sot­to­lin­eato, in maniera par­ti­co­lare, l’im­por­tan­za di val­oriz­zare il com­mer­cio di Mari­no, e il sapi­ente uti­liz­zo dei finanzi­a­men­ti del­l’U­nione Euro­pea, che mette a dis­po­sizione centi­na­ia di mil­ioni di euro per lo svilup­po degli enti locali. Adri­ano Palozzi, invece, ha par­la­to del­la voglia di fare buona polit­i­ca da parte del­la coal­izione, più forte del­la inutile macchi­na del fan­go atti­va­ta da qualche detrat­tore e avver­sario politi­co. A tal propos­i­to, ha poi annun­ci­a­to: “Vis­to che l’on­està e la trasparen­za, con cui abbi­amo sem­pre guida­to e con­tin­uer­e­mo a guidare la cit­tà di Mari­no, non pos­sono e non devono mai essere messe in dis­cus­sione, infor­mo che abbi­amo ottenu­to la disponi­bil­ità di Bruno Fer­raro, ex pres­i­dente del Tri­bunale di Vel­letri con alle spalle una lun­ga e bril­lante car­ri­era di mag­is­tra­to, a fare l’assessore alla Legal­ità e alla Trasparen­za in quel­la che sarà la giun­ta di Ste­fano Cec­chi. Per noi la col­lab­o­razione di Bruno Fer­raro — con­clude Palozzi — rap­p­re­sen­ta un grande orgoglio”. 

cecchi14La notizia in mer­i­to a Fer­raro è sta­ta accol­ta con grande sod­dis­fazione dal can­dida­to sin­da­co Ste­fano Cec­chi, che ha pri­ma ringrazi­a­to cit­ta­di­ni, forze civiche e politiche, volon­tari e sim­pa­tiz­zan­ti per la “splen­di­da cam­pagna elet­torale che ci ha visti insieme, con impeg­no e pas­sione, su tut­to il ter­ri­to­rio di Mari­no: il cen­tro stori­co, San­ta Maria delle Mole, Frat­toc­chie, Cava dei Sel­ci, Fontana Sala, Castel­luc­cia e Due San­ti. Una cit­tà mer­av­igliosa che, quan­do sare­mo a Palaz­zo Colon­na, sapre­mo ren­dere anco­ra più accogliente e bel­la”, ha det­to con fer­mez­za il can­dida­to de “L’Of­fic­i­na delle Idee”. Che poi è pas­sato ad elen­care le pri­or­ità del pro­gram­ma ammin­is­tra­ti­vo: ambi­ente, svilup­po sosteni­bile, servizi, infra­strut­ture, scuole, sociale, sport, sicurez­za, san­ità, com­mer­cio, cul­tura e tur­is­mo, volon­tari­a­to e tan­to altro. Azioni da real­iz­zare, seguen­do un’u­ni­ca stra­da maes­tra: “Il cit­tadi­no di Mari­no sarà sem­pre al cen­tro delle nos­tre politiche”, ha rimar­ca­to Ste­fano Cec­chi. Che ha quin­di con­clu­so il suo inter­ven­to, riv­ol­gen­dosi ai tan­ti cit­ta­di­ni pre­sen­ti a Piaz­za Sciot­ti: “Vi ringrazio e vi abbrac­cio tut­ti, uno per uno. Noi rap­p­re­sen­ti­amo l’u­ni­ca scelta pos­si­bile per il buon­gover­no di Mari­no. La vit­to­ria è cer­ta­mente pos­si­bile: ci vedi­amo a Palaz­zo Colon­na”, ha con­clu­so tra gli applausi Ste­fano Cecchi.

Banner elettorale Cecchi

Banner Gabriele_edited-1