Prove di turismo sportivo con il ‘Trekking tra le 	Mura’ a Cori

Prove di turismo sportivo con il ‘Trekking tra le Mura’ a Cori

28/09/2015 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2438 volte!

TREKKING TRA LE MURA A CORI5Tur­is­mo sporti­vo, buona la pri­ma. Sod­dis­facente la parte­ci­pazione domeni­cale al Trekking tra le mura a Cori, una gior­na­ta all’insegna del­lo sport, del­la cul­tura e dell’enogastronomia di eccel­len­za. Accom­pa­g­nati da una gui­da arche­o­log­i­ca dell’Associazione ‘Arca­dia’ ed una sporti­va dell’Associazione ‘Essen­za’, i pre­sen­ti sono sta­ti con­dot­ti trekkan­do alla scop­er­ta del­la Cit­tà d’Arte e dei suoi prin­ci­pali siti dis­lo­cati lun­go l’antica via sacra, risali­ta da valle a monte: piaz­za del­la Croce, Col­le­gia­ta San­ta Maria del­la Pietà, Sip­por­ti­ca, Ponte del­la Cate­na, Poz­zo Dori­co, Via delle colonne, Tem­pio dei Dioscuri, Com­p­lesso mon­u­men­tale di Sant’Oliva, Mura polig­o­nali e Tem­pio d’Ercole.

TREKKING TRA LE MURA A CORI2L’accattivante espe­rien­za di trekking urbano entro i vicoli core­si, attra­ver­san­do tre diverse epoche, Romana, Medievale e Rinasci­men­tale, si è con­clusa con un gus­toso rin­fres­co offer­to dal Ris­torante Zampi, nei gia­r­di­ni vici­ni al suo locale, a base di prodot­ti tipi­ci locali, che stan­no con­qui­s­tan­do i palati di tut­to il mon­do, pro­tag­o­nisti anche all’Expo 2015. Nel pomerig­gio, per gli escur­sion­isti han­no anche usufruito di un ingres­so libero al Museo del­la Cit­tà e del Ter­ri­to­rio. Per loro inoltre scon­ti pres­so i negozi con­ven­zionati fino a Dicem­bre.

Questo è solo l’inizio del prog­et­to “Sin­go­lar ten­zone nelle terre dei Volsci, sul­la Fran­ci­ge­na e lun­go l’Amaseno”, pro­mosso dall’Associazione ‘Yes Europe’ e patro­ci­na­to da Regione Lazio, Provin­cia di Lati­na, Asso­ci­azione euro­pea delle vie Fran­ci­gene, dai Comu­ni di Priver­no, Amaseno, Prosse­di, Roc­casec­ca, Roccagor­ga, Maen­za, Son­ni­no, Nor­ma, Bassiano, Ser­mon­e­ta, Cori, Roc­ca Mas­si­ma. Altri even­ti sportivi ver­ran­no orga­niz­za­ti nell’ambito di “Itineran­dum: Fran­ci­ge­na sport and tour”.

TREKKING TRA LE MURA A CORIL’obiettivo ulti­mo è incre­mentare i flus­si tur­is­ti­ci di qual­ità, in lin­ea con gli obi­et­tivi del­la Regione Lazio, coer­ente­mente con la strate­gia del­la Com­mis­sione Euro­pea e i tra­guar­di di Expo 2015. Far conoscere il Lazio ai vis­i­ta­tori locali, europei e inter­nazion­ali attra­ver­so una diver­si­fi­cazione dell’offerta tur­is­ti­ca arti­co­la­ta, che inclu­da nel­lo speci­fi­co sport, cul­tura, natu­ra, enogas­trono­mia, rap­p­re­sen­ta un mod­el­lo di cresci­ta sosteni­bile ed uno stru­men­to di inte­grazione pro­dut­ti­va del­la fil­iera in gra­do di attrarre anche un pub­bli­co di nic­chia. La prog­et­tual­ità è sta­ta pre­mi­a­ta dal­la Pisana tra le migliori idee di tur­is­mo sporti­vo ed inser­i­to tra gli even­ti di Lazio Expo 2015 (www.itinerandum.eu).