La Fisar Roma e Castelli Romani apre l’anno formativo  e annuncia i nuovi corsi e le degustazioni, si parte con il Brunello

La Fisar Roma e Castelli Romani apre l’anno formativo e annuncia i nuovi corsi e le degustazioni, si parte con il Brunello

26/09/2018 0 Di Fabio Ciarla
Vis­ite: 403

Splen­di­da ser­a­ta con oltre 100 soci ven­erdì 21 set­tem­bre all’Hotel Vil­la Eur

CORSI DI PRIMO LIVELLO IN PARTENZA A ROMA (EUR E PARIOLI) E VELLETRI POI DEGUSTAZIONI DI BRUNELLO DI MONTALCINO, MORELLINO DI SCANSANO E OLTREPO PAVESE

 

Ven­erdì 21 set­tem­bre si è tenu­to l’evento di aper­tu­ra dell’anno for­ma­ti­vo del­la Del­egazione Fis­ar Roma e Castel­li Romani, pri­ma vol­ta nel­la sto­ria dell’associazione che for­ma som­me­li­er a Roma da qua­si 25 anni. Una scelta forte­mente volu­ta dal nuo­vo Con­siglio di Del­egazione inse­di­atosi ad aprile scor­so per man­dare un seg­nale all’esterno e all’interno. E i soci, ma anche molti curiosi, han­no rispos­to alla grande, affol­lan­do la ter­raz­za dell’Hotel Vil­la Eur per un “aperi­ce­na” infor­male ma ric­co di spun­ti.

L’evento si è aper­to con il salu­to del­la Del­e­ga­ta Angela Maglione, che ha rib­a­di­to come la Del­egazione voglia essere quan­to di più aper­to e inclu­si­vo si pos­sa immag­inare, per poi pro­cedere con il ric­co aper­i­ti­vo real­iz­za­to dalle cucine dell’hotel, accom­pa­g­na­to da una ricer­ca­ta selezione di vini ital­iani e france­si, dal­lo Cham­pagne al Ries­ling alsaziano al bombi­no bian­co pugliese. Al ter­mine del­la ser­a­ta i momen­ti più isti­tuzion­ali, con la con­seg­na degli attes­ta­ti di Sec­on­do Liv­el­lo dei cor­si in svol­gi­men­to a Roma e poi la pre­sen­tazione del pro­gram­ma di degus­tazioni da otto­bre a gen­naio, in par­ti­co­lare per la pri­ma data utile che è quel­la di ven­erdì 26 otto­bre quan­do allo Sher­a­ton Hotel di viale del Pat­ti­nag­gio arriverà Ste­fano Cinel­li Colom­bi­ni che con la Fat­to­ria dei Bar­bi darà vita a una ser­a­ta eccezionale dal tito­lo “Mon­tal­ci­no ‘pri­ma’ del Brunel­lo”. Un sem­i­nario, mostra fotografi­ca e degus­tazione che affron­terà il del­i­ca­to tema di cosa sia real­mente Mon­tal­ci­no e come si sia cre­ato il suc­ces­so del vino Brunel­lo. A novem­bre e dicem­bre sarà poi la vol­ta di Morelli­no di Scansano e Oltre­po Pavese, men­tre a gen­naio è pre­vista una impor­tante ver­ti­cale di Rubesco, vino di pun­ta di casa Lun­garot­ti.

Ma la Del­egazione è tor­na­ta subito al lavoro dopo la ser­a­ta di aper­tu­ra, sono infat­ti in parten­za sia i cor­si di Ter­zo Liv­el­lo a Vel­letri, Mari­no e Roma, sia quel­lo di Sec­on­do Liv­el­lo ad Anzio sia, infine, quel­li di Pri­mo Liv­el­lo a Roma pres­so l’Hotel Vil­la Eur (lunedì 1 otto­bre), a Vel­letri pres­so la sede CREA Viti­coltura Enolo­gia (giovedì 11 otto­bre) e a Roma pres­so il Polo Hotel in zona Par­i­oli (mer­coledì 28 novem­bre).

Sem­pre più atti­vo ovvi­a­mente il sito www.fisar-roma.it, sul quale la Del­egazione tiene un cal­en­dario even­ti molto aggior­na­to e offre, ovvi­a­mente, tutte le infor­mazioni sui cor­si per chi volesse iscriver­si (ma si può anche scri­vere a info@fisar-roma.it o chia­mare il 3398737045).

Con­di­vi­di:
0