ROMA; MAGLIANA: SI PONGA FINE ALL’OCCUPAZIONE DELL’EX SCUOLA “8 MARZO” E SI RESTUISCA LO STABILE AL QUARTIERE

ROMA; MAGLIANA: SI PONGA FINE ALLOCCUPAZIONE DELLEX SCUOLA “8 MARZO” E SI RESTUISCA LO STABILE AL QUARTIERE

05/02/2014 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 1344

scuola-8-marzoMAGLIANA: SI PONGA FINE ALLOCCUPAZIONE DELLEX SCUOLA “8 MARZO” E SI RESTUISCA LO STABILE AL QUARTIERE

 Oggi le forze dell’ordine han­no arresta­to due per­sone all’interno dell’edificio occu­pa­to dell’ex scuo­la “8 Mar­zo” in via dell’Impruneta alla Magliana con l’accusa di spac­cio e traf­fi­co di stu­pe­facen­ti seques­tran­do otto chili di hashish e denaro lega­to all’attività illecita. — Lo dichiara Emanuela Mino, pres­i­dente del Con­siglio del Munici­pio Roma XI ed espo­nente del­la Lista Civi­ca Mari­no Sin­da­co.

 Questo è l’ennesimo episo­dio di crim­i­nal­ità che avviene nel­la strut­tura la quale è già sta­ta dichiara­ta l’inagibilità strut­turale e già fu ogget­to di sgombero nel luglio del 2012 dopo le ripetute denunce e seg­nalazioni del Munici­pio, met­ten­do alla luce le con­dizioni di estremo degra­do igeni­co-san­i­tario in cui vive­vano cir­ca 200 per­sone in pic­coli loculi rica­vati nelle aule e nel­la palestra tra fili volan­ti e spor­cizia.

Ringrazio le forze dell’ordine per l’intervento svolto ma adesso, dopo anni d’immobilismo del cen­trode­stra, è nec­es­sario che il Campi­doglio inter­ven­ga per riportare legal­ità, sicurez­za e deco­ro, così come chiesto all’unanimità dal Con­siglio del Munici­pio XI a Dicem­bre 2013, proce­den­do allo sgombero dei locali e des­ti­nan­doli a servizi per il quartiere, rispolveran­do anche quei prog­et­ti quali la cab­i­novia su Tevere per col­le­gare la Stazione del­la Metro B Eur-Magliana, che cos­ti­tuirebbe impor­tante e tan­to atte­so nodo per la mobil­ità sosteni­bile per i cit­ta­di­ni di Magliana e non solo.