CACCIA, CARAMANICA(RA) CONTRO SALVINI: “LUI E LEGA NEMICI GIURATI DEGLI ANIMALI”

CACCIA, CARAMANICA(RA) CONTRO SALVINI: “LUI E LEGA NEMICI GIURATI DEGLI ANIMALI

28/11/2018 0 Di Marco Montini
Vis­ite: 372

Provved­i­men­ti pro lob­by vena­to­rie in Vene­to, ampli­a­men­to del­la cac­cia in Lom­bar­dia, il min­istro Centi­naio che vuole il cinghiale sulle tav­ole dei ris­toran­ti. Intan­to, ani­mali ed essere umani muoiono in con­seguen­za diret­ta o indi­ret­ta di una carn­efic­i­na chia­ma­ta cac­cia. Questo è il vero volto del­la Lega e del suo leader Mat­teo Salvi­ni, che, una vol­ta al potere, rin­negano le promesse da cam­pagna elet­torale e prestano il fian­co alla cas­ta dei cac­cia­tori. Salvi­ni che — dan­no che si aggiunge alla bef­fa -, con la sua fac­cia di bron­zo cer­ca pure di rag­gi­rare il popo­lo degli ani­mal­isti, nom­i­nan­do in maniera spot ref­er­en­ti con pre­sunte deleghe ani­mali, che di crit­ic­ità del mon­do ani­mal­ista non san­no asso­lu­ta­mente nul­la. Una con­trad­dizione polit­i­ca, un com­por­ta­men­to arro­gante che la dice lun­ga sul­la inesistente trasparen­za ide­o­log­i­ca e pro­gram­mat­i­ca del vicepremier, che rifi­u­ta persi­no di incon­trar­ci, nonos­tante siano due mesi che bus­si­amo alla sua por­ta. Cosa dob­bi­amo fare affinchè Salvi­ni ci accol­ga e ascolti le istanze di mil­ioni di ital­iani, che han­no a cuore i dirit­ti degli ani­mali? A questo pun­to, Riv­o­luzione Ani­mal­ista — uni­co par­ti­to in Italia a com­ple­ta tutela degli ani­mali – chiede con forza un con­fron­to pub­bli­co con il min­istro degli Interni, alla pre­sen­za di opin­ione pub­bli­ca e stam­pa: Salvi­ni deve smet­ter­la di scap­pare dalle sue respon­s­abil­ità”. Così, in una nota, il seg­re­tario nazionale di Riv­o­luzione Ani­mal­ista, Gabriel­la Cara­man­i­ca.