Roma, grandi ascolti per “E ci sei tu” su Radio Italia Anni ’60. Maritato e Capua al top

Roma, grandi ascolti per “E ci sei tu” su Radio Italia Anni ’60. Maritato e Capua al top

09/11/2018 0 Di Marco Montini
Vis­ite: 349

E’ anco­ra boom di ascolti e nuovi fol­low­ers per Car­ol Mar­i­ta­to che, accan­to a Vin­cen­zo Capua, ha con­dot­to ven­erdì 9 novem­bre la nuo­va pun­ta­ta di “E ci sei tu”, conosciutis­si­ma trasmis­sione radio­fon­i­ca capi­toli­na. Car­ol Mar­i­ta­to e Vin­cen­zo Capua, infat­ti, con­tin­u­ano ad alli­etare il pomerig­gio di migli­a­ia di romani, tut­ti i ven­erdì dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in fre­quen­za a Roma sui 105.00 Fm e in diret­ta stream­ing sull’App per dis­pos­i­tivi mobili, sul sito www.radioitaliaanni60roma.it e sul sito www.radiosanremoweb.it. “E ci sei tu” è un pro­gram­ma di musi­ca e intrat­ten­i­men­to, dove ogni pun­ta­ta è accom­pa­g­na­ta da momen­ti di musi­ca Live e spazio social in trasmis­sione, oltre ad essere arric­chi­ta dal­la pre­sen­za di autorevoli per­son­ag­gi del mon­do del­lo spet­ta­co­lo e del­la sce­na cano­ra ital­iana e inter­nazionale. Ospi­ti del­la pun­ta­ta di ven­erdì 9 novem­bre, Roxy Colace e Andrea Febo. Roxy Colace è una artista cal­abrese che con la sua comic­ità fa rid­ere mil­ioni di ital­iani. E’ in sce­na con lo spet­ta­co­lo “Divan, la via en rouge”: lus­tri­ni, pailettes e cabaret fan­no da cor­nice a tre dive. Andrea Febo, invece, è un gio­vane autore romano classe 1975. Appas­sion­a­to di musi­ca sin da gio­vanis­si­mo si innamo­ra del­la chi­tar­ra all’oratorio del suo quartiere. Crescen­do sco­pre il can­tau­tora­to ital­iano e si accorge che la sua vera vocazione è la scrit­tura, un’abilità che gli garan­tirà un par­ti­co­lare suc­ces­so facen­do­lo diventare autore dei testi. Non a caso, nel 2018 è tra gli autori di: “Non mi avete fat­to niente” bra­no vinci­tore del­la sen­sat­tottes­i­ma edi­zione del Fes­ti­val di San­re­mo. Numero­sis­si­mi i like e i com­men­ti durante la trasmis­sione a tes­ti­mo­ni­an­za del fat­to che i radioas­colta­tori sono con­nes­si eil pro­gram­ma fun­ziona! Con­tin­ua nell’etere, dunque, il grande suc­ces­so di un pro­gram­ma radio­fon­i­co di rilie­vo, affer­matasi negli anni, e nel 2014 vinci­tore del “Micro­fono d’Oro” come migliore trasmis­sione musi­cale del­la radio­fo­nia romana.

Con­di­vi­di:
0