ROMA, ASSOTUTELA DENUNCIA LE CARENZE DEL NUMERO PRONTO INTERVENTO POLIZIA LOCALE

ROMA, ASSOTUTELA DENUNCIA LE CARENZE DEL NUMERO PRONTO INTERVENTO POLIZIA LOCALE

05/07/2018 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 327 volte!

“Non bas­tasse il Nue 112 con tutte le sue lacune e i suoi dis­servizi oper­a­tivi, i romani sono costret­ti a sop­portare adesso anche le caren­ze del numero di Pron­to Inter­ven­to Traf­fi­co del­la Polizia locale di Roma Cap­i­tale: lo 06–67691. Si trat­ta, in sostan­za, di un numero di emer­gen­za che il cit­tadi­no può com­porre per richiedere aiu­to, ad esem­pio, in caso di autovet­tura o moto­ci­clo in panne, in caso di inci­dente e altre dis­avven­ture nel traf­fi­co capi­toli­no. Insom­ma, un servizio impor­tante, lode­v­ole, che però, come han­no seg­nala­to ad Asso­tutela numerosi cit­ta­di­ni, pre­sen­terebbe alcune caren­ze. Spes­so gli oper­a­tori non rispon­dereb­bero o, se lo fan­no, sola­mente dopo lunghi istan­ti di atte­sa. Si trat­ta di una realtà pre­oc­cu­pante e ci chiedi­amo come l’amministrazione Rag­gi non abbia anco­ra provve­du­to a imple­mentare questo servizio, molto utile alla comu­nità. Sol­leciti­amo, dunque, un inter­ven­to mira­to e con­cre­to”. Così, in una nota, il pres­i­dente dell’associazione Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.