Cori: l’A.S.D. Fight Club Body Center Frasca sul gradino più alto del podio all’Italian Team X3 Tatami 2016

Cori: l’A.S.D. Fight Club Body Center Frasca sul gradino più alto del podio all’Italian Team X3 Tatami 2016

28/02/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2276 volte!

DENIS BALAN E NIKO DE SANTISDue gio­vanis­si­mi atleti core­si dell’A.S.D. Fight Club Body Cen­ter del Pres­i­dente Lam­ber­to Fras­ca sono sal­i­ti sul gradi­no più alto del podio all’Ital­ian Team X3 Tata­mi, nel­la fila del Team Safe­ty Car. I cadet­ti 13/15 anni Denis Bal­an e Niko De San­tis, segui­ti dai Maestri Michele Fras­ca e Gugliel­mo Fan­tozzi, han­no con­quis­ta­to due medaglie d’oro, nel Light Con­tact e nel Kick Light.

La palestra dei cam­pi­oni di Cori ha pre­so parte alla man­i­fes­tazione con altri sei fight­ers inser­i­ti in tre diverse squadre: Daniel Loreti e Michele Romano (Team Media Are­na, cat­e­go­ria +37 Kg, Point Fight); Sara Pis­til­li e Ginevra Paciel­lo (Team Media Are­na, cat­e­go­ria +37 Kg, Point Fight); Mat­teo Fil­ip­pi e Manuel Lau­ret­ti (Team Herbal­ife, cat­e­go­ria ‑69 Kg Junior/Senior, Light Con­tact).

La IV edi­zione dell’Italian Team X3 si è svol­ta il 13 e 14 Feb­braio 2016 al Palas­port di Anag­ni, orga­niz­za­ta dal Mae­stro Tiziano Pugliese, Pres­i­dente del­la A.S.D. Full Kon­tact Lati­na, con il patrocinio del Comune di Anag­ni e del­la Regione Lazio, in col­lab­o­razione con Opes Italia, sot­to l’egida del­la FIKBMS — Fed­er­azione Ital­iana Kick­box­ing – Coni e col sosteg­no di PND e TOP RING.

Al tor­neo parte­ci­pano i migliori atleti del mon­do nelle spe­cial­ità Light Con­tact, Kick Light e Point Fight. È uni­co nel suo genere, dis­tinguen­dosi da tutte le altre com­pe­tizioni, e in par­ti­co­lare dalle gare indi­vid­u­ali, per­ché i con­cor­ren­ti in questo caso si sfi­dano due con­tro due.

In pochissi­mi anni è diven­ta­to l’even­to inter­nazionale a squadre più atte­so nell’ambito degli sport da tata­mi (LC, KL e PF). Il tut­to in una cor­nice spet­ta­co­lare, con effet­ti da Galà. La for­mu­la open ha aper­to le porte a tutte le cat­e­gorie di peso e ad altre fed­er­azioni oltre la FIKBMS. 147 i team pre­sen­ti quest’anno, prove­ni­en­ti dall’Italia e da altri Pae­si europei.