Agricoltura, Tiso(Confeuro): “I giovani agricoltori meritano di più”

Agricoltura, Tiso(Confeuro): “I giovani agricoltori meritano di più”

02/03/2024 1 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 450 volte!

“Che l’a­gri­coltura per­da colpi e addet­ti purtrop­po è da tem­po assoda­to, tan­t’è che com­p­lessi­va­mente supe­ri­amo di poco il mez­zo mil­ione. Di questi eroi il 15% dicono alcu­ni che siano gio­vani… in tal sen­so, il dis­eg­no di legge sul gio­vane impren­di­tore agri­co­lo, volu­to dal gov­er­no Mel­oni, sul­la car­ta dice di essere volto alla pro­mozione e al sosteg­no dell’imprenditoria gio­vanile e al rilan­cio dell’intero sis­tema pro­dut­ti­vo. Si par­la di risorse des­ti­nate all’acquisto di ter­reni e beni stru­men­tali. Tut­to, quin­di, farebbe pen­sare che il Gov­er­no abbia stanzi­a­to cospicue risorse. Invece, la prat­i­ca è assai diver­sa: tro­vi­amo infat­ti solo 15 mil­ioni di euro, per tut­ta Italia, per i tan­ti gio­vani che vogliono garan­tire quel famoso, tan­to reclam­a­to ricam­bio gen­er­azionale nel set­tore agri­co­lo. Sol­di, dunque, asso­lu­ta­mente insuf­fi­ci­en­ti a rag­giun­gere meta e obi­et­tivi. Di questo con­testo, chissà cosa ne penser­an­no i nos­tri gio­vani che sono sce­si da poche ore dai trat­tori di una protes­ta fini­ta come le altre nel con­fes­sion­ario di via XX Set­tem­bre 20. 

For­tu­nata­mente, in questo maras­ma, qualche notizia pos­i­ti­va c’è ed è rap­p­re­sen­ta­to dal ban­do “Gen­er­azione Ter­ra” di Ismea, che pun­ta a finanziare il 100% del prez­zo di acquis­to di ter­reni da parte di gio­vani di età non supe­ri­ore a 41 anni che inten­dono ampli­are la super­fi­cie del­la pro­pria azien­da agri­co­la ovvero avviare un’inizia­ti­va impren­di­to­ri­ale in agri­coltura, in qual­ità di capo azien­da. Una misura che Con­feu­ro accoglie con sod­dis­fazione, giu­di­can­dola impor­tante. Ma che cer­ta­mente non può bastare a risoll­e­vare un set­tore in forte dif­fi­coltà”.
Così, in una nota stam­pa, Andrea Tiso, pres­i­dente nazionale Con­feu­ro, la Con­fed­er­azione degli Agri­coltori Europei e del Mon­do.

Related Images: