Marino. S. Maria delle Mole. A Bibliopop: Roberto De Luca alle 17.30 col suo primo romanzo. Dialoga con l’autore, Roberto Pallocca

Marino. S. Maria delle Mole. A Bibliopop: Roberto De Luca alle 17.30 col suo primo romanzo. Dialoga con l’autore, Roberto Pallocca

15/11/2023 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1266 volte!

Rober­to Pal­loc­ca, scrit­tore e gironal­ista pre­sen­ta a Bib­liopop il pri­mo roman­zo di Rober­to De Luca


Pro­tag­o­nista all’ex chieset­ta, Bib­liopop, saba­to 18 novem­bre alle ore 17.30, anco­ra la Nar­ra­ti­va con­tem­po­ranea. E’ qui pre­vista la pre­sen­tazione del bel roman­zo “Come piog­gia sot­tile” (Graus Edi­zioni, 2021) dell’autore Rober­to De Luca, classe ’63, di Roc­ca Di Papa. A dialog­a­re con lui sarà lo scrit­tore e gior­nal­ista Rober­to Pal­loc­ca. Le let­ture saran­no a cura di Rita Arcan­gelet­ti. Che c’è nel roman­zo? Il rap­por­to tra Lui­gi e Ori­et­ta, che è ami­cizia pro­fon­da e amore e affet­to, offre, in fil­igrana, tan­tis­si­mi spun­ti di rif­les­sione. Accan­to a quel­lo che sem­bra un viaggio/tentativo di ricon­quista amorosa l’autore toc­ca temi cru­ciali per ogni esisten­za umana: il dolore, la delu­sione, il lut­to, l’incomunicabilità tra le gen­er­azioni, il rap­por­to col diver­so. E quel­lo tra Lui­gi e Ori­et­ta, con la cit­tà di Pra­ga e Franz Kaf­ka sul­lo sfon­do, è un roman­zo che sa par­lare dell’epoca in cui è ambi­en­ta­to ed è sta­to scrit­to. Un roman­zo sin­crono, un pol­so da cui ascoltare i bat­ti­ti del nos­tro tem­po. De Luca, è appas­sion­a­to di arte e let­ter­atu­ra, fa parte del­la giuria in numerosi con­cor­si let­ter­ari nazion­ali, è con­sigliere del Cir­co­lo Let­ter­ario Iplac (Insieme per la cul­tura) per il quale scrive recen­sioni e pre­sen­ta lib­ri. Oper­a­tore cul­tur­ale da un ven­ten­nio, ha tenu­to con­feren­ze su Bukows­ki, Cechov, Neru­da e ha con­se­gui­to vari pre­mi let­ter­ari per la poe­sia e la nar­ra­ti­va breve.

Il Pres­i­dente di Bib­liopop Ser­gio San­ti­nel­li, recen­te­mente pre­mi­a­to per il suo assid­uo impeg­no socio cul­tur­ale


Come sem­pre il Pres­i­dente di Bib­liopop coglie l’occasione per com­mentare: “Invi­ti­amo tut­ti ad inter­venire, per­chè il lavoro cer­tosi­no, quel­lo dei rap­por­ti e del­la rete dif­fusa con vari autori ed oper­a­tori che Bib­liopop, ovvero nel­la sua esten­sione, Mind, riescono a colti­vare, non man­cano mai di riv­e­lar­si effi­caci e gen­erosi di frut­ti anco­ra non conosciu­ti, ovvero meritevoli di divul­gazione.”.

Related Images: