I PROGETTI FINALISTI DEL PREMIO CESARE ZAVATTINI 2023/24

I PROGETTI FINALISTI DEL PREMIO CESARE ZAVATTINI 2023/24

30/08/2023 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1136 volte!

I PROGETTI FINALISTI DEL PREMIO CESARE ZAVATTINI 2023/24

Nel cor­so dell’iniziativa “Pre­mio Book­ci­ack, Azione!”, svoltasi il 29 agos­to nell’ambito degli even­ti di pre-aper­tu­ra del­la 80° Mostra Inter­nazionale d’Arte Cin­e­matografi­ca di Venezia, sono sta­ti resi noti i titoli, gli autori e le autri­ci dei prog­et­ti final­isti dell’VIII edi­zione del Pre­mio Cesare Zavat­ti­ni. La selezione è sta­ta comu­ni­ca­ta dal pres­i­dente del­la Fon­dazione AAMOD, Vin­cen­zo Vita, pre­sente all’iniziativa con Gio­van­ni Spag­no­let­ti, con­sigliere d’amministrazione, e Pao­la Scar­nati, fon­da­trice dell’AAMOD.

La Giuria, pre­siedu­ta dal reg­ista e mon­ta­tore Jacopo Quadri e com­pos­ta dal reg­ista Fran­co Angeli, dal criti­co cin­e­matografi­co Alber­to Crespi, dal­la pro­dut­trice Antonel­la Di Nocera, dal­la ricer­ca­trice Cecil­ia Spano, ha apprez­za­to in gen­erale la qual­ità dei qua­si novan­ta prog­et­ti per­venu­ti e ha selezion­a­to dieci final­isti all’unanimità, poiché due han­no con­se­gui­to la stes­sa val­u­tazione.

Ecco i titoli e i pro­po­nen­ti, in ordine alfa­beti­co: Appun­ti, fan­tas­mi di Noe­mi Restani, una revi­sione crit­i­ca del­la memo­ria colo­niale ital­iana, attra­ver­so la ricostruzione del­la figu­ra di Anto­nio Locatel­li, cui è ded­i­ca­ta una fontana a Berg­amo; Caro Berlinguer di Pietro Bonac­cio, sul­la vicen­da di una bam­bi­na che nel 1977 scrive una let­tera a Enri­co Berliguer per chiedere la cor­rente elet­tri­ca nel­la sua casa; Con­tro­ra di Chiara Tri­pal­di, su alcu­ni aspet­ti irrisolti del­la pro­pria sto­ria famil­iare, nel con­testo del­la cit­tà di Taran­to, ieri e oggi; Fan­ta­sia di Mar­co Min­gol­la, in cui un grup­po di bam­bi­ni viene invi­ta­to a inventare una sto­ria sec­on­do il meto­do di Bruno Munari: il mate­ri­ale d’archivio darà cor­po alle inven­zioni nar­ra­tive; Figli di oggi di Camil­la Mori­no e Alber­to Spara­pan, in cui gli autori si met­tono in gio­co per­sonal­mente per far emerg­ere criti­ca­mente gli stereotipi di genere assor­biti dal con­testo sociale; Il tem­po nega­to di Mau­r­izio Dal­l’Ac­qua, inter­rogazione di una sto­ria famil­iare attra­ver­so gli home movies girati dal­lo stes­so pro­tag­o­nista; La figu­ra umana di Giu­lia Clau­dia Mas­sac­ci, un’indagine su come l’uomo guar­da, uman­iz­za ed eserci­ta il pro­prio potere sug­li ani­mali; Quel­li che restano di Save­rio Bian­cone, in cui l’autore sol­lecita la memo­ria di un famil­iare sull’attentato di Nas­sirya (2003): la pau­ra, il dolore, gli ami­ci per­si, il ritorno a casa; Ric­car­do I di Fed­er­i­ca Cozzio, che attorno al restau­ro di una tipi­ca bar­ca di Comac­chio, rie­vo­ca le vicende di una famiglia del­la zona e del con­testo sociale, dagli anni quar­an­ta a oggi; When we with daisies lie di Sofia Vec­chi­a­to, che si inter­ro­ga sul rap­por­to dei bam­bi­ni con la morte e con le meta­mor­fosi sociali, a par­tire da una memo­ria per­son­ale

Gli autori e le autri­ci dei prog­et­ti selezion­ali potran­no parte­ci­pare a un Work­shop di for­mazione e svilup­po, il cui pri­mo appun­ta­men­to è per saba­to 16 set­tem­bre 2023, a Roma, pres­so la Fon­dazione AAMOD. Al ter­mine del Work­shop, pre­vis­to nel mese di dicem­bre 2023, i parte­ci­pan­ti pre­sen­ter­an­no un dossier di svilup­po e un teas­er dei rispet­tivi prog­et­ti alla stes­sa Giuria che li ha selezionati e che decreterà tre vinci­tori, i quali, oltre a uti­liz­zare lib­era­mente per usi cul­tur­ali il mate­ri­ale filmi­co dell’Aamod e degli archivi part­ner, ricev­er­an­no servizi gra­tu­iti di sup­por­to per la real­iz­zazione dei cor­tome­trag­gi e la som­ma di 2.000 euro per cias­cun prog­et­to real­iz­za­to. La Giuria asseg­n­erà anche una Men­zione spe­ciale ded­i­ca­ta alla gio­vane film­mak­er Chiara Rigione, pre­mat­u­ra­mente scom­parsa, il cui prog­et­to Domani chissà, forse è sta­to tra i vinci­tori dell’edizione 2018 del Pre­mio Zavat­ti­ni. La real­iz­zazione dei cor­tome­trag­gi si svol­gerà tra Feb­braio e Mag­gio 2024.

PREMIO ZAVATTINI
Sito uffi­ciale: http://premiozavattini.it
Pag­i­na FB: https://www.facebook.com/PremioZavattini 

Related Images: