Palazzo Chigi Ariccia: il 6° Brandeburghese di Bach e due Cantate Italiane di Händel al Museo del Barocco

Palazzo Chigi Ariccia: il 6° Brandeburghese di Bach e due Cantate Italiane di Händel al Museo del Barocco

18/05/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 489 volte!

Palaz­zo Chi­gi Aric­cia: il 6° Bran­de­burgh­ese di Bach e due Can­tate Ital­iane di Hän­del al Museo del Barocco

Appun­ta­men­to da non perdere con cap­ola­vori del­la musi­ca baroc­ca domeni­ca 22 mag­gio, alle ore 18:30, nel­la Sala Maes­tra di Palaz­zo Chi­gi ad Aric­cia per la Sta­gione 2022 degli “Sfac­cen­dati”.
Ne saran­no pro­tag­o­nisti l’Insieme Stru­men­tale di Roma diret­to da Gior­gio Sas­so, uno dei migliori ensem­ble ital­iani che alla musi­ca baroc­ca ha ded­i­ca­to anni di ese­cuzioni e ricerche che han­no prodot­to l’incisione di cd ded­i­cati alla riscop­er­ta di com­pos­i­tori quali Legren­zi, Durante ed altri per le etichette Bril­liant Clas­sics e Stradi­var­ius, insieme al sopra­no Raf­fael­la Milane­si, apprez­za­ta a liv­el­lo nazionale e inter­nazionale per la sua pecu­liare vocal­ità e le sue doti interpretative.
Il pro­gram­ma è ded­i­ca­to ad alcu­ni cap­ola­vori del­la Musi­ca Baroc­ca: due Can­tate Ital­iane di Hän­del, com­poste a Roma per il Car­di­nale Otto­boni tra il 1705 e il 1707, e il Con­cer­to Bran­de­burgh­ese n.6 di Bach, scrit­to per il Mar­gravio di Bran­de­bur­go nel 1718, pri­vo dei vio­li­ni e con la pre­sen­za delle “vio­le da gam­ba”, il cui suono scuro e bruni­to è esalta­to dal­la strut­tura con­trap­pun­tis­ti­ca che non con­cede tregua all’as­colta­tore e por­ta a un finale di impres­sio­n­ante poten­za fon­i­ca in cui emerge anche l’aspetto ludi­co del­la Musica.
I Con­cer­ti dell’Accademia degli Sfac­cen­dati al Palaz­zo Chi­gi di Aric­cia sono real­iz­za­ti dal­la COOP ART di Roma con il con­trib­u­to del Min­is­tero del­la Cul­tura e del Comune di Ariccia.
Nel rispet­to del­la nor­ma­ti­va anti covid 19, in Sala è nec­es­sario l’uso del­la masche­ri­na ffp2.
Info e preno­tazioni: 3331375561 — 069398003