Roma. Tiburtino/Prenestino. Apre nuova sezione del Partito Comunista Italiano.

Roma. Tiburtino/Prenestino. Apre nuova sezione del Partito Comunista Italiano.

17/05/2022 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1001 volte!

Nor­ber­to Natali, a sin­is­tra, in ricor­do di Pio La Torre e Rosario Di Salvo


“PANE, PACE, LAVORO” Queste era­no le parole d’ordine con cui il Par­ti­to Comu­nista Ital­iano, durante la sec­on­da guer­ra mon­di­ale, orga­niz­za­va gli scioperi e le lotte con­tro la guer­ra e la mis­e­ria. Ottan­ta anni dopo, esse rischi­ano di ritornare dram­mati­ca­mente attuali.
Sono trent’anni che stipen­di e pen­sioni peg­gio­ra­no in con­tin­u­azione; la dis­oc­cu­pazione e la pre­ca­ri­età mor­dono sem­pre di più; ai lavo­ra­tori, ai gio­vani, alle donne, ai dis­oc­cu­pati viene cres­cen­te­mente nega­ta la pro­pria dig­nità. Sia quan­do le cose van­no bene per i ric­chi, sia quan­do gli van­no male: paghi­amo sem­pre noi!
Ora questo gov­er­no (rin­un­ci­amo ad altri agget­tivi) di polit­i­can­ti che fin­gono sem­pre di lit­i­gare e poi fan­no le scelte peg­giori tut­ti insieme, ci sta trasci­nan­do in una guer­ra altrui ‑che rischia di diventare presto mon­di­ale infis­chi­an­dosene del­la Cos­ti­tuzione ed anche del nos­tro parere.
Intan­to abbi­amo già com­in­ci­a­to a pagare, come al soli­to: sta rad­doppiando il prez­zo delle farine e dei cere­ali, dei car­bu­ran­ti ed anche delle bol­lette. Gli stipen­di e le pen­sioni si sono già sva­l­u­tati moltissi­mo e in tan­ti rischi­ano la disoccupazione.

PER DRAGHI E’ FACILE “FARE IL GUERRIERO” CON IL SANGUE DEGLI ALTRI E I SOLDI NOSTRI!
Non vogliamo di nuo­vo essere le vit­time delle guerre né pagare per i guer­ra­fondai e la grande finan­za che sta facen­do affari d’oro: ecco gli uni­ci “val­ori” a cui tengono!
È ora di par­lare, di far­si sen­tire: non vogliamo guer­ra ma final­mente più lavoro, più rispet­to per i lavo­ra­tori, pen­sioni e stipen­di più alti, fra­ter­nità tra i popoli.
INVITIAMO TUTTE E TUTTI ALLA FONDAZIONE DELLA SEZIONE TIBURTINA DEL PARTITO COMUNISTA ITALIANO SABATO 21 MAGGIO ORE 16.30 PRESSO IL CIRCOLO ARCI DI TIBURTINO III – via del Fran­toio 9/C (metro B S. Maria del Soc­cor­so). Inter­ver­ran­no: Mau­ro Albore­si — Seg­re­tario Nazionale PCI, Nor­ber­to Natali — Comi­ta­to Cen­trale PCI, Cristi­na Fabi­ani — lavo­ra­trice asili nido, Vir­gilio Seu — Seg­re­tario Fed. Romana PCI. A seguire : musi­ca per la pace con Enri­co Capuano.

Enri­co Capuano