Trentino, Rea: “Su orsi Fugatti a che gioco sta giocando? Chiediamo incontro urgente”

Trentino, Rea: “Su orsi Fugatti a che gioco sta giocando? Chiediamo incontro urgente”

02/05/2023 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1206 volte!

Trenti­no, Rea: “Su orsi Fugat­ti a che gio­co sta gio­can­do? Chiedi­amo incon­tro urgente”

“Fugat­ti che con­tin­ua a emet­tere ordi­nanze di abbat­ti­men­to nei con­fron­ti di JJ4 e altri orsi in maniera illog­i­ca e scan­dalosa; M62 mis­te­riosa­mente trova­to sen­za vita e in sta­to di decom­po­sizione; la Provin­cia di Tren­to che pros­egue nel per­se­ver­are con una polit­i­ca fuori luo­go con­tro i planti­gra­di e che rischia di las­cia­re sola­mente una scia di sangue. Ci chiedi­amo: pres­i­dente Fugat­ti e com­pag­ni a che gio­co stan­no gio­can­do? Per­ché tut­to questo astio e questo inter­esse nel vol­er uccidere poveri orsi, sebbene il quadro nor­ma­ti­vo comu­ni­tario, europeo e nazionale, impone allo Sta­to Ital­iano la respon­s­abil­ità di assi­cu­rare un sod­dis­facente sta­to di con­ser­vazione alle popo­lazioni di Orso bruno pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio nazionale ed ai loro habi­tat ed impeg­na le regioni a met­tere in atto le azioni di tutela, ges­tione e mon­i­tor­ag­gio delle stesse? Come mai la Lega e Salvi­ni non si fan­no parte dili­gente a reprimere la fol­lia di Fugat­ti? Dietro a questo atteggia­men­to pre­dominerebbe forse l’in­dot­to eco­nom­i­co del­la cac­cia e il pres­i­dente del Provin­cia di Tren­to vor­rebbe prestare il fian­co alle lob­by dei cac­cia­tori? Domande impor­tan­ti che richiedono risposte altret­tan­to con­crete e con­vin­cen­ti: per ques­ta ragione siamo qui a richiedere a Fugat­ti un incon­tro urgente — che ver­rà con­tes­tual­mente for­mal­iz­za­to via PEC e che anche in man­can­za di adegua­to riscon­tro ci vedrà comunque pre­sen­ti pres­so gli uffi­ci del­la Pres­i­den­za del­la Provin­cia Autono­ma di Tren­to — in cui chiarire anche la vicen­da lega­ta all’orso M62, su cui sarà l’Is­ti­tu­to zoopro­fi­lat­ti­co delle Venezie a fare l’autopsia per sco­prire le cause del deces­so: sono sta­ti forse i brac­conieri? Chissà cosa ne penserà il pres­i­dente Fugat­ti…”

Cosi, in una nota, il seg­re­tario nazionale del par­ti­to politi­co Riv­o­luzione Ecol­o­gista Ani­mal­ista, Gabriel­la Cara­man­i­ca.

Related Images: