EVENTI, PROGETTI, SCENEGGIATURA E DINTORNI: LA PAROLA A MONICA CARPANESE

EVENTI, PROGETTI, SCENEGGIATURA E DINTORNI: LA PAROLA A MONICA CARPANESE

09/02/2023 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1095 volte!

Even­ti, prog­et­ti, sceneg­giatu­ra e din­torni: la paro­la a Mon­i­ca Carpanese Ti abbi­amo vista una set­ti­mana fa all’anteprima de Il pri­mo giorno del­la mia vita con Vale­rio Mas­tan­drea e Pao­lo Gen­ovese.  Un com­men­to sull’evento?

Un film davvero sor­pren­dente, pre­sen­ta­to dal vivo dal­la pas­sione di Pao­lo Gen­ovese e dal­la inna­ta iro­nia di Vale­rio, forse l’attore del panora­ma ital­iano che sti­mo di più. L’atmosfera “pinte­ri­ana” del­la sto­ria mi ha rapi­ta fino ad un finale per nul­la scon­ta­to. Cre­do che Gen­ovese abbia osato non poco, con questo lavoro. E ha fat­to bene!

Ci rac­con­ti i tuoi prog­et­ti “in cor­so”?

A propos­i­to di osare, sono in full immer­sion con Valenti­na Inno­cen­ti nel­la scrit­tura di un lun­gome­trag­gio trat­to dal libro di Gian­lu­ca Gemel­li : A MAMMA NON PIACE.  È un prog­et­to con delle prospet­tive inter­nazion­ali, un esplo­si­vo crossover di generi: grottesco, hor­ror e com­me­dia. In atte­sa di tornare sul set mi diver­to molto con la scrit­tura.

Sceneg­giatu­ra e din­torni. Cosa ci dici del “tuo” cor­so? 

Si chia­ma PAROLE IN IMMAGINI e lo orga­nizzi­amo con l’associazione Cine­heart. Valenti­na Inno­cen­ti, vincitrice di 3 David Gio­vani di Donatel­lo, attra­ver­so due diver­si per­cor­si, uno base e uno avan­za­to, con­duce ogni parte­ci­pante a scri­vere la pro­pria sceneg­giatu­ra. Dalle edi­zioni prece­den­ti del cor­so sono nate delle sceneg­gia­ture tal­mente inter­es­san­ti che non la smet­tono più di vin­cere pre­mi. Ci fa molto piacere per­ché, ad un cer­to pun­to del per­cor­so si diven­ta una sor­ta di famiglia allarga­ta.

Related Images: