Marino. Sonia Pecorilli, PCI, incontra sostenitori Castelli romani

Marino. Sonia Pecorilli, PCI, incontra sostenitori Castelli romani

01/02/2023 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2044 volte!

Sonia Peco­ril­li, can­di­da­ta pres­i­dente regione Lazio con la Lista PCI


L’appuntamento politi­co e con­viviale, si è tenu­to lunedì sera a Mari­no. Dal Fratone, noto ris­torante del cen­tro stori­co del­la cit­tà del­la Sagra dell’Uva. Sonia Peco­ril­li, can­di­da­ta alla pres­i­den­za del­la regione Lazio in ques­ta con­sul­tazione elet­torale è sostenu­ta dal­la Lista PCI. Dai Castel­li romani molti i can­di­dati e le can­di­date che arric­chis­cono le energie a sosteg­no e parte­ci­pano così alla com­po­sizione del­la Lista comu­nista di Roma e provin­cia. Nico­la Casub­o­lo, il già can­dida­to sin­da­co nelle ammin­is­tra­tive di Grotta­fer­ra­ta dove ha con­se­gui­to — ripor­tan­do il sim­bo­lo del PCI sul­la sche­da elet­torale comu­nale — un apprez­za­to risul­ta­to. Donatel­la Del Canu­to la cuo­ca d’asilo mari­nese che nelle ultime con­sul­tazione è risul­ta­ta pri­ma nelle pref­eren­ze di Lista. Sofia Bar­let­ta, det­ta Sonia, volto popo­lare — in con­sid­er­azione del­la sua lun­ga espe­rien­za di edi­colante nel cen­tro di Vel­letri (edi­co­la vici­no la Torre del Triv­io). Ile­nia Nera, nota com­mer­ciante e for­na­ia di Anzio. Rober­to Bocchi­no, alla gui­da del­la rap­p­re­sen­tan­za orga­niz­za­ta comu­nista ad Aric­cia. Fab­rizio Gian­nese il gio­vane grafi­co, video­mak­er, musicista di Ciampino che ha rin­forza­to le file del PCI castel­lano. Ser­gio San­ti­nel­li lo sti­ma­tis­si­mo oper­a­tore cul­tur­ale a capo di Bib­liopop, nota per le pro­prie attiv­ità a Mari­no, ai Castel­li e oltre molti con­fi­ni, spe­cial­mente dopo l’ideazione del Pre­mio nazionale di let­ter­atu­ra Moby Dick quest’anno alla sec­on­da edi­zione dopo lo splen­di­do suc­ces­so sot­to l’ideazione-guida di Mar­co Onofrio e Vit­to­rio Nocen­zi e Rober­to Pal­loc­ca.

Durante la cam­pagna elet­torale a Grotta­fer­ra­ta, sot­to il gaze­bo, Ste­fano Ender­le e Nico­la Casub­o­lo


Ques­ta fol­ta schiera che ieri sera ha vis­to rap­p­re­sen­ta­to il pro­prio impeg­no anche dagli inter­venu­ti Vir­gilio Seu, Cristi­na Cir­il­lo, Andrea Sonaglioni, Ste­fano Ender­le, Leni­no De Ange­lis e Mau­r­izio Aver­sa, han­no fat­to da cor­nice, con iscrit­ti e non iscrit­ti pre­sen­ti, alle poche chiare parole del­la can­di­da­ta Sonia Peco­ril­li. “ Ringrazio ognuno di voi e tramite voi ogni iscrit­to e ogni demo­c­ra­ti­co sin­cero che soste­nen­do la rac­col­ta fir­ma ha con­sen­ti­to al Par­ti­to Comu­nista Ital­iano di essere nuo­va­mente sul­la sche­da elet­torale nel­la con­sul­tazione per il Lazio. Sono 32 anni, — ha spie­ga­to la can­di­da­ta pres­i­dente — che il sim­bo­lo del PCI, per vari motivi, non ulti­ma una nos­tra debolez­za, non rius­ci­va a pro­por­si ai cit­ta­di­ni. Ora ci siamo rius­ci­ti. E con un pizzi­co di inter­ven­to del­la dea ben­da­ta siamo tor­nati anche al pri­mo pos­to in alto a sin­is­tra. Cioè il pos­to che la sto­ria e la mil­i­tan­za del­lo stori­co par­ti­to ave­va asseg­na­to a chi vol­e­va rap­p­re­sentare i lavo­ra­tori e il lavoro, il PCI. Del resto — ha pros­e­gui­to la diri­gente comu­nista — sto toc­can­do con mano ogni giorno come la ques­tione dell’informazione, non nel­lo speci­fi­co del­la ges­tione dei minu­ti delle tri­bune elet­torali dove veni­amo rispet­tati al pari degli altri, ma in gen­erale nelle rima­nen­ti molte ore che i media ded­i­cano diret­ta­mente o indi­ret­ta­mente a polit­i­ca e infor­mazione, lì vige una sor­ta di tabù nei nos­tri con­fron­ti. Tabù che va dis­trut­to. E’ la stes­sa cosa che con­siglio di fare nei con­fron­ti dei prob­le­mi, per noi campi di battaglia, che attanagliano i cit­ta­di­ni, i gio­vani, i lavo­ra­tori.

Fac­sim­i­le del­la sche­da elet­torale: il PCI il pri­mo in alto a sin­is­tra


La Regione: vedi­amo passerelle di questi che han­no gov­er­na­to, la destra, il cen­trosin­is­tra con e sen­za il M5S, che o dicono che va tut­to bene. E voi capite che è una cosa ridi­co­la (basti vedere le file per la san­ità, la dis­oc­cu­pazione o la pre­ca­ri­età oltre la trage­dia dei mor­ti sul lavoro, la dev­as­tazione ambi­en­tale a fronte del nul­la o del peg­gio nel­la propo­sizione dell’inceneritore per risol­vere i rifiu­ti) dire che va tut­to bene. Oppure al con­trario, dal­la passerel­la fan­no fin­ta di arrab­biar­si per ciò che non va: ma se han­no, o stan­no, al gov­er­no sem­pre loro? Per questo riten­go che i sosten­i­tori del­la Lista comu­nista in questi ulti­mi dieci giorni han­no una vera e pro­pria mis­sione: ricor­dare che noi siamo Alter­na­tivi a tut­to ciò; sot­to­lin­eare che noi siamo per la san­ità pub­bli­ca che garan­tis­ca uguaglian­za di cura e pre­ven­zione per tut­ti; che occorre un nuo­vo mod­el­lo di svilup­po — più sta­to meno mer­ca­to — per gener­are davvero lavoro buono e garan­ti­to per tut­ti; risana­men­to, dife­sa e tutela ambi­en­tale sen­za incener­i­tori e sen­za dev­as­tazione del ter­ri­to­rio. Ma soprat­tut­to — con­clude Sonia Peco­ril­li — nei con­tat­ti ed inizia­tive, nei volan­ti­nag­gi, così come farò io e chi può accedere ai media: invitare chi ha rin­un­ci­a­to al voto, a ribel­lar­si. Per­chè chi ha tra­di­to, chi ha dev­as­ta­to, chi fa sof­frire la realtà neg­a­ti­va a gio­vani, donne e anziani, sia il pri­mo a pagare. Infat­ti se tor­na al voto chi è davvero schifa­to di tan­ta approssi­mazione e di tan­to mal­go­v­er­no dei pif­ferai magi­ci, ha oggi una uni­ca pos­si­bil­ità: votare il Par­ti­to Comu­nista Ital­iano. Che è tor­na­to ben vis­i­bile e che sta ricostru­en­do la pro­pria forza, un po’ ovunque, ma soprat­tut­to qui ai Castel­li romani e nel Lazio.”. La ser­a­ta, oltre il con­viv­io di apprez­za­ta otti­ma qual­ità, come l’ospitalità rice­vu­ta, si è con­clusa con l’organizzazione di nuovi impeg­ni per la cam­pagna elet­tore e per il pros­eguio del­la ricostruzione del PCI nei Castel­li romani e nel Lazio.

Sonia Peco­ril­li, can­di­da­ta alla pres­i­den­za del­la Regione Lazio , Lista PCI

Related Images: