Roma. PAURA NON ABBIAMO! LA LOTTA È DONNA!

Roma. PAURA NON ABBIAMO! LA LOTTA È DONNA!

29/11/2022 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 950 volte!

Asso­ci­azione Donne Comu­niste ad una recente manifestazione


La Sezione Tiburtina-Pren­esti­na del PCI, orga­niz­za una gior­na­ta di mobilitazione
“Ormai da qua­si un anno è in cor­so una guer­ra volu­ta dai gran­di cap­i­tal­isti e i nos­tri gov­er­nan­ti, invece di lavo­rare per la pace, aumen­tano i peri­coli di una guer­ra che rischia di diventare mon­di­ale e spendono i sol­di pub­bli­ci per inviare arma­men­ti. Le vite dei lavo­ra­tori, dei pro­le­tari, diven­tano ogni giorno più dif­fi­cili: prezzi alle stelle per bisog­ni pri­mari come cibo e bol­lette, dis­oc­cu­pazione e licen­zi­a­men­ti in costante aumen­to. — dicono le donne del­la sezione comu­nista — Ques­ta con­dizione, che ora è solo peg­gio­ra­ta, va avan­ti da molti anni ed è anco­ra più grave per le donne e le gio­vani ragazze pro­le­tarie che devono com­bat­tere non solo con­tro pre­ca­ri­età e sfrut­ta­men­to ma anche con­tro un con­seguente degra­do gen­erale del­la soci­età, del­la cul­tura e dei rap­por­ti per­son­ali: ricat­ti (a volte anche ses­su­ali) per pot­er avere un impiego, salari infe­ri­ori e lavori sot­top­a­gati, orari impos­si­bili da con­cil­iare con altri impeg­ni; fatiche domes­tiche bilan­ci famil­iari sem­pre più magri; attac­co costante ai dirit­ti acquisi­ti come abor­to e sup­por­to alla mater­nità. Real­iz­zare le pro­prie aspi­razioni è sem­pre più un sog­no che spes­so non si avvera. È con questo, e con molto altro, che le donne di oggi si trovano a dover con­vi­vere, crescere i loro figli o a cer­care di met­tere su famiglia. Ma le donne, le lavo­ra­tri­ci e le gio­vani pro­le­tarie sono abit­u­ate a lottare, — rib­adis­cono le comu­niste — lo fan­no ogni giorno da quan­do nascono e per questo non han­no pau­ra. Unite e orga­niz­zate siamo capaci di lotte gran­di e impetu­ose non solo per i nos­tri dirit­ti ma per quel­li di tut­ti, per la pace e per il pro­gres­so del­la soci­età in gen­erale.”. Questo il pro­gram­ma dell’intera giornata:
Pau­ra non abbi­amo, la lot­ta è donna!

DOMENICA 4 DICEMBRE pres­so il Cir­co­lo Arci Con­cet­to March­esi – Roma Tiburtino III
Via del Fran­toio, Metro B S.M. Soccorso
Dalle 12.30 pran­zo popo­lare (€15 pran­zo com­ple­to — info e preno­tazioni tel 3757768376)
pci.tiburtinaprenestina@gmail.com
Alle 15.00 incontro/assemblea . INTERVENGONO*

Sonia Peco­ril­li, seg­re­taria del­la Fed­er­azione di Lati­na del PCI inter­viene al sit in a Por­ta Pia


Sonia Peco­ril­li: seg­re­taria PCI Latina
Maria Car­la Baroni: A.Do.c (assem­blea donne comu­niste) seg­rete­ria nazionale PCI
Cristi­na Cir­il­lo: pres­i­dente Comi­ta­to Cen­trale PCI
Elisa De Felice: FGCI Toscana
Rita di Fazio: opera­ia Fiat Cassi­no del­e­ga­ta Flmu
Agnese Pal­ma: seg­re­taria gen­erale Fisac Cgil Roma Est
Maja Issa: rap­p­re­sen­tante gio­vani palesti­ne­si di Roma e Lazio
Pre­siede Marzia Collepic­co­lo : diret­ti­vo sezione PCI Tiburtina Pren­esti­na, por­talet­tere Cobas
*la lista degli inter­ven­ti è anco­ra in costruzione. Aggior­na­men­ti su pag­i­na FB even­ti man mano che aderiscono altre com­pagne invitate
Nel cor­so del­la gior­na­ta saluter­e­mo anche la nasci­ta di una nuo­va sezione di PCI, “Roma Nord”, con l’in­ter­ven­to del seg­re­tario del­la sezione Alessio Bacchi.