Tiro con la pistola. Il giulianese Antonio Cochi si riconferma campione assoluto italiano di defensive shooting per la sesta volta consecutiva Ottimo anche l’esordio ai mondiali U.S.A.: 15° nella classifica internazionale e 1° tra gli italiani in gara

Tiro con la pistola. Il giulianese Antonio Cochi si riconferma campione assoluto italiano di defensive shooting per la sesta volta consecutiva Ottimo anche l’esordio ai mondiali U.S.A.: 15° nella classifica internazionale e 1° tra gli italiani in gara

07/10/2015 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 4597 volte!

ANTONIO COCHI CON MEDAGLIE E COPPA DEL CAMPIONE ITALIANO ASSOLUTOIl ‘Cecchi­no di Giu­lianel­lo’ colpisce anco­ra. Anto­nio Cochi si è ricon­fer­ma­to per la ses­ta vol­ta con­sec­u­ti­va cam­pi­one ital­iano asso­lu­to di tiro con la pis­to­la all’Italian State Cham­pi­onship (IDPA) dis­pu­tatosi nei giorni scor­si a Gualtieri, in provin­cia di Reg­gio Emil­ia. Nel­la cat­e­go­ria Mas­ter (ESP) per pis­tole semi­au­to­matiche, nel­la spe­cial­ità defen­sive shoot­ing, una sor­ta di dife­sa per­son­ale con la pis­to­la, il pluri­cam­pi­one ha dis­tac­ca­to i 270 avver­sari con un min­i­mo di 20 sec­on­di, con­fer­man­do il suo inna­to tal­en­to per­fezion­a­to con gli inten­si allena­men­ti a cui si sot­to­pone dal 2009.

ANTONIO COCHI IN UNO DEI MOMENTI DEL CAMPIONATO ITALIANO.Una grande sod­dis­fazione che va ad aggiunger­si a quel­la di una set­ti­mana pri­ma, che l’ha vis­to pro­tag­o­nista negli Sta­ti Uni­ti all’Inter­na­tion­al Defen­sive Pis­tol Asso­ci­a­tion 2015 World Cham­pi­onship, dove oltre 600 tira­tori da tut­to il mon­do si sono sfi­dati alla US Shoot­ing Acad­e­my di Tul­sa, in Okla­homa. Anche oltre­o­ceano Cochi ha ben rap­p­re­sen­ta­to il tri­col­ore ‘made in Italy’ di questo sport, con­qui­s­tan­do un 15° pos­to nel rank­ing inter­nazionale, pri­mo tra tut­ti gli ital­iani in gara. “Load and make ready”, un beep e poi sequen­ze di colpi a seg­no in tem­pi impres­sio­n­an­ti han­no scan­di­to il suo esor­dio al cam­pi­ona­to mondiale. 

ANTONIO COCHI ALL'ENTRATA DEL CAMPO DI TIRO DI TULSA NEGLI USA“Ringrazio la mia famiglia – ha com­men­ta­to Anto­nio, che in bacheca ha anche tre titoli europei la vera spin­ta a far meglio sui campi di tiro ma soprat­tut­to nel­la vita. È gra­zie a mia moglie Nun­zia e ai miei figli Alessio e Melis­sa che ho lo sti­mo­lo a rag­giun­gere tra­guar­di sem­pre mag­giori. Ringrazio i miei spon­sor – pros­egue Cochi - Visadent di Ste­fano Vis­ari, Rg Pro di Tiziano Fil­ip­poni e Dynam­ic Bul­lets di Gian­lu­ca Bian­cuc­ci – e chi­ude con – una men­zione par­ti­co­lare all’amico Anto­nio Di Costan­zo, che mi mette a dis­po­sizione il cam­po di tiro Atts di Roc­ca Mas­si­ma e quo­tid­i­ane ses­sioni for­ma­tive per la preparazione di tutte le gare”.