Le bellezze del Cilento diventano un film. Anteprima a Roma il prossimo 3 luglio

Le bellezze del Cilento diventano un film. Anteprima a Roma il prossimo 3 luglio

13/06/2024 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 484 volte!

Dopo la fine delle riprese del docu­film “Ciak si Gira”, prog­et­to del­la Fon­dazione Monte Pruno in col­lab­o­razione con Dlive­me­dia diret­ta da Rober­to Vargiu, si avvic­i­na la pre­sen­tazione del­la pel­li­co­la in grande stile.

La pre­sen­tazione del docu­film — che vedrà pro­tag­o­nisti Bian­ca Nap­pi e Simone Monte­doro — avver­rà infat­ti il 3 luglio alla Casa del Cin­e­ma a Roma, nel­la Sala Felli­ni. Con la con­feren­za stam­pa che si ter­rà pres­so la sala stam­pa del­la Cam­era dei Dep­u­tati alle ore 11:45, alla pre­sen­za dei pro­tag­o­nisti e di illus­tri ospi­ti, si prevede una gior­na­ta ric­ca di antic­i­pazioni e dis­cus­sione sul lavoro svolto.

Sarà un’opportunità uni­ca per il pub­bli­co e i media di conoscere meglio il proces­so cre­ati­vo che por­ta alla visione del film che con­sen­tirà una totale immer­sione nelle tem­atiche affrontate.
Sul­lo sfon­do del­la tra­ma i sug­ges­tivi luoghi del Cilen­to che sono sta­ti ogget­to di riprese, tra cui: Roscig­no Vec­chia, il Ponte di Sac­co, le gole del Sam­maro, la Grot­ta di San Michele a Sant’Angelo a Fasanel­la, il Castel­lo Mac­chiaroli a Teggiano, il Bat­tis­tero di San Gio­van­ni in Fonte a Padu­la, le Grotte di Per­tosa.

Con due star delle tv-series come Bian­ca Nap­pi e Simone Monte­doro, il docu­film è sta­to arric­chi­to da inter­pre­tazioni aut­en­tiche e coin­vol­gen­ti, che ren­dono ogni sce­na anco­ra più inten­sa e mem­o­ra­bile.
La regia del film è di Gugliel­mo Lipari ed Elio Di Pace, quest’ultimo ha cura­to anche la fotografia. Alfon­so Rug­giero è sta­to l’operatore insieme ai due reg­isti, anche con l’ausilio di un drone. Il fon­i­co di pre­sa diret­ta è sta­to Alessan­dro D’Aniello (Trees Music Stu­dio), men­tre il post edit­ing è sta­to affida­to a Raf­faele Mor­rone. La mix e la sonoriz­zazione sono state curate da Vin­cen­zo Siani (Trees Music Stu­dio), men­tre le musiche e la colon­na sono­ra sono opera di Valenti­na Ian­none.

Related Images: