Strade: “Neon è la storia dei lacci al cuore”

Strade: “Neon è la storia dei lacci al cuore”

26/09/2023 0 Di Carola Piluso

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 324 volte!

L’8 set­tem­bre è usci­to Neon il nuo­vo sin­go­lo di Strade, il prog­et­to solista di Simone Ranal­li. Il bra­no è scrit­to dal­lo stes­so artista che si è anche occu­pa­to del­la pro­duzione, del mix e del mas­ter insieme a Francesco Megha. Strade è un prog­et­to pop nato nel set­tem­bre del 2018 da Simone Ranal­li, can­tau­tore romano del­la sce­na under­ground indipen­dente.  Classe ‘89, spir­i­to brit pop e voce graf­fi­a­ta, dopo aver suona­to in diverse for­mazioni, in Italia e fuori, inizia il suo prog­et­to Strade. Sonorità pop ital­iane e ingle­si si fon­dono con i synth e qualche ele­men­to di elet­tron­i­ca, per accom­pa­gnare can­zoni scritte con la pen­na tra i den­ti.  Noi abbi­amo inter­vis­ta­to Strade, ecco cosa ci ha rac­con­ta­to.

Strade il prog­et­to mesco­la sonorità ital­iane e ingle­si con un toc­co di elet­tron­i­ca… È sta­to sem­plice trovare la tua iden­tità artista oppure è sta­ta frut­to di un proces­so di ricer­ca?

La mia iden­tità è il calderone di questi tre ele­men­ti che han­no sem­pre fat­to parte del­la mia vita musi­cale, sia da ascolta­tore che da pro­dut­tore. In realtà, la mia iden­tità è sta­ta la diret­ta con­seguen­za di questo e di tutte le cose che non riesco a spie­gar­mi, messe su car­ta e pen­ta­gram­ma.

“Neon” è la sto­ria di chi non fa finire la pro­pria sto­ria… spie­gaci meglio questo con­cet­to e la gen­e­si di questo bra­no…

E’ la sto­ria di chi ama qual­cuno, non impor­ta se sia il tuo part­ner o il tuo migliore ami­co. E’ la sto­ria dei lac­ci al cuore che si cre­ano solo con alcune per­sone che non se ne andran­no mai davvero. Neon è nata qualche anno fa e mi affasci­na­va l’ac­costa­men­to tra queste sto­rie che non finis­cono mai nonos­tante gli inci­den­ti e le cat­a­strofi di per­cor­so, e la luce al neon, che trema e sem­bra sul pun­to di speg­n­er­si, ma non si speg­ne mai.

Al giorno d’oggi è più o meno facile trovare è costru­ire una sto­ria d’amore sol­i­da e sana? 

Cre­do che non sia più o meno facile. Cre­do solo che sia diver­so. Quel­lo che abbi­amo intorno tut­ti i giorni cam­bia con­tin­u­a­mente, ma la natu­ra dei sen­ti­men­ti res­ta sem­pre la stes­sa. Bisogna solo trovare un modo di adat­tar­si all’am­bi­ente, ma l’amore è molto più forte di qual­si­asi con­dizione ester­na.

Siamo in autun­no e la sta­gione dei tal­ent è uffi­cial­mente aper­ta cosa ne pen­si di chi intraprende ques­ta stra­da? Tu hai mai pen­sato di per­cor­rerla?

Ci ho pen­sato ma non ci ho mai prova­to seri­amente. E’ attraente ma non fino a quel pun­to, per me.

Le “strade” han­no tante direzioni… la tua prossi­ma meta quale sarà ?

Sem­pre la stes­sa: il pal­co.

Related Images: