Puglia, Caramanica(Rea): “No categorico a privatizzazione dune”

Puglia, Caramanica(Rea): “No categorico a privatizzazione dune”

01/09/2023 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 440 volte!

“La Regione e il pres­i­dente Emil­iano non tocchi­no le dune pugliesi. Anche Riv­o­luzione Ecol­o­gista Ani­mal­ista ha pre­so parte alla man­i­fes­tazione pub­bli­ca — anda­ta recen­te­mente in sce­na di fronte a Cos­ta Ripag­no­la, in provin­cia di Bari, e che ha vis­to anche la pre­sen­za del­la nos­tra coor­di­na­trice regionale, Antonel­la De Simone, e del­la Europar­la­mentare, Rosa D’Amato, che ringrazi­amo per il sosteg­no e la parte­ci­pazione — per esprimere net­ta e chiara con­tra­ri­età al provved­i­men­to che pone la ges­tione dei cor­doni dunali in mano ai pri­vati. Siamo di fronte a una ipote­si dele­te­ria e illog­i­ca, che Rea con­dan­na sen­za “se” e sen­za “ma” vis­to e con­sid­er­a­to che rischia di incidere neg­a­ti­va­mente su un eco­sis­tema così del­i­ca­to e sul peri­co­lo del­la ero­sione costiera, e, cosa non di poco con­to, potrebbe aprire le porte all’incuria e al degra­do. Le cat­a­strofi ambi­en­tali accadute in Italia negli ulti­mi mesi purtrop­po non han­no inseg­na­to nul­la alla polit­i­ca, che con­tin­ua a preferire gli inter­es­si di parte alla reale tutela dell’ambiente e del­la col­let­tiv­ità. È chiara ed evi­dente una nec­es­saria inver­sione di rot­ta. Per questo moti­vo, Riv­o­luzione Ecol­o­gista Ani­mal­ista chiede alla Regione Puglia di tornare sui pro­pri pas­si e promette battaglia polit­i­ca a dife­sa delle coste e del libero acces­so alle spi­agge del ter­ri­to­rio pugliese. Noi, dunque, rib­a­di­amo il nos­tro fer­mo “no” a qual­si­asi ampli­a­men­to delle con­ces­sioni dema­niali ai cor­doni dunali”. Così, in una nota, il seg­re­tario nazionale del par­ti­to politi­co, Riv­o­luzione Ecol­o­gista Ani­mal­ista, Gabriel­la Cara­man­i­ca.

Related Images: