Ariccia. Il PCI a Piazza di Corte, sabato 8, raccolta firme contro le morti sul lavoro

Ariccia. Il PCI a Piazza di Corte, sabato 8, raccolta firme contro le morti sul lavoro

04/07/2023 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1884 volte!

Il coor­di­na­tore del PCI di Aric­cia, Rober­to Bocchi­no


“Dalle 9.00 alle 13.00 di saba­to 8 luglio — dice Rober­to Bocchi­no coor­di­na­tore del PCI di Aric­cia — i comu­nisti di Aric­cia, coa­d­i­u­vati da com­pag­ni e com­pagne del coor­di­na­men­to Castel­li romani, saran­no a piaz­za di Corte di Aric­cia per rac­cogliere firme a sosteg­no del­la intro­duzione di “reato di omi­cidio sul lavoro” nel codice penale per le mor­ti sul lavoro. Infat­ti — pros­egue il diri­gente comu­nista — inten­di­amo cos­ti­tuire un “Comi­ta­to per­ma­nente per la sicurez­za e la salute sul lavoro”. Lo vogliamo pro­muo­vere e real­iz­zare con chi ci sta, che pro­muo­va una mobil­i­tazione uni­taria. Questo per noi — con­clude il coor­di­na­tore comu­nista aric­ci­no — è un pri­mo pas­so di un prog­et­to com­p­lessi­vo che si pro­pone di cam­biare le con­dizioni di lavoro che, chi lavo­ra, è costret­to a subire e che sono chiara­mente insuf­fi­ci­en­ti”. Durante l’iniziativa sarà pos­si­bile, nat­u­ral­mente, con­frontar­si anche su altri temi e trovare pres­so il gaze­bo comu­nista la pos­si­bil­ità di iscriver­si al Par­ti­to Comu­nista Ital­iano.

Related Images: