Marino. Premio Moby Dick-Danko: a Palazzo Colonna lunedì 26 alle 18.00 i vincitori!

Marino. Premio Moby Dick-Danko: a Palazzo Colonna lunedì 26 alle 18.00 i vincitori!

21/09/2022 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1003 volte!

Inter­no Bib­liopop. La bib­liote­ca popo­lare inti­to­la­ta a Gisel­da Rosati. Da ques­ta attiv­ità è nato anche il Pre­mio nazionale di let­ter­atu­ra “Moby Dick-Danko”.


Esi­to Pre­mio let­ter­ario nazionale Moby Dick-Danko: ai final­isti e ai vinci­tori saran­no con­seg­nati attes­ta­ti, pre­mi e men­zioni e con­seg­nate le “borse” ai due vinci­tori Nar­ra­ti­va e Poe­sia. Appun­ta­men­to alla Sala con­sil­iare del comune di Mari­no, Palaz­zo Colon­na, lunedì 26 set­tem­bre alle ore 18.00. Inter­ver­ran­no il pres­i­dente ono­rario, Vit­to­rio Nocen­zi, i pres­i­den­ti di Giuria Rober­to Pal­loc­ca e Mar­co Onofrio ideatore del Pre­mio stes­so; il pres­i­dente dell’Associazione Acab Bib­liopop, Ser­gio San­ti­nel­li; la rap­p­re­sen­tante del­lo spon­sor uffi­ciale Danko, Daniela Capas­so, e il sin­da­co di Mari­no, Ste­fano Cecchi.

Inse­di­a­men­to del Pre­mio Moby Dick Danko, pre­siedu­to da Vit­to­rio Nocenzi


“E’ fenom­e­nale ciò che state com­pi­en­do qui. Siete la resisten­za dei nuovi par­ti­giani del­la cul­tura. – così ave­va salu­ta­to durante il suo inter­ven­to con­clu­si­vo di inse­di­a­men­to del­la giuria del Pre­mio molti mesi fa Vit­to­rio Nocen­zi, fonda­tore e leader imper­it­uro del Ban­co, qui in veste di Pres­i­dente ono­rario del Pre­mio Moby Dick – Danko – Ques­ta realtà, Bib­lioPop, che conosce­vo per aver segui­to qual­cosa ma che non ave­vo toc­ca­to con mano, è qual­cosa che toglie il fia­to. Si avverte cosa c’è dietro di impeg­no, di vos­tra fat­i­ca aut­en­ti­ca per non las­cia­re che avanzi il deser­to cul­tur­ale in cui tan­ta parte del nos­tro Paese, e mol­ta parte dell’occidente è immerso.

Vit­to­rio Nocen­zi, pres­i­dente ono­rario del Pre­mio Moby Dick Danko


Sono qui per­ché, come ha mirabil­mente ed effi­cace­mente illus­tra­to Mar­co Onofrio, è esat­to, strin­gente, vero, il pas­sag­gio tra la scelta di un pre­mio let­ter­ario con Nar­ra­ti­va e Poe­sia che già fa intravvedere fan­ta­sia al lavoro, curiosità ver­so il futuro.

Mar­co Onofrio, lo scrit­tore ideatore del Pre­mio Moby Dick Danko


Questo uni­to all’opera di Melville las­cia subito spazio ad un tuffo ver­so cam­mi­ni ed esplo­razioni, Di qui a Moby Dick. Moby Dick una delle nos­tre migliori crea­ture musi­cali e poet­iche che si attagliano benis­si­mo a questo ind­i­riz­zo del Pre­mio. Vi ringrazio, davvero tut­ti, qualche gio­vane, parec­chi gio­vani adul­ti e qual­cuno mio qua­si coeta­neo, le molte donne pre­sen­ti, per­ché mostrate una tena­cia, un amore e pas­sione per lo spir­i­to che può sal­vare l’umanità, facen­dola fug­gire dal con­sum­is­mo, dall’usa e get­ta, dalle este­ri­or­ità sen­za pas­sioni.”. E’ gius­to ripro­por­la e riflet­tere da dove si è par­ti­ti per com­pren­dere come sia sta­to pos­si­bile questo suc­ces­so, che ora non appare più come una velleità ten­ta­ta, ma come una certez­za conc­re­ta che si mate­ri­al­izzerà lunedì pomerig­gio a Palaz­zo Colonna.

Rober­to Pal­loc­ca è lo scrit­tore pres­i­dente di una delle giurie del Pre­mio Moby Dick Danko


Come evi­den­ziano dal Pre­mio: “Ave­va­mo ipo­tiz­za­to di fare una cosa buona per la let­ter­atu­ra e la cul­tura. Ci ritro­vi­amo a gestire un bel suc­ces­so di parte­ci­pazione e qual­ità espres­si­va. Non solo. Pur essendo il Pre­mio a carat­tere nazionale, ave­va­mo mes­so in con­to di pagare un dazio iniziale di atten­zione locale regionale. Non è sta­to così: da Agri­gen­to, a Varese, dal­la Cam­pa­nia a Tori­no, un po’ tut­to il nos­tro Paese ha recepi­to la pic­co­la sfi­da e a centi­na­ia han­no rispos­to parte­ci­pan­do. Gio­vani, adul­ti, donne.”.

Sabi­na Barzi­lai, l’at­trice e reg­ista a cui sono affi­date le inter­pre­tazioni di alcu­ni dei testi tra i final­isti e vinci­tori del Pre­mio Moby Dick — Danko


Non res­ta dunque che parte­ci­pare lunedì per assis­tere alle moti­vazioni che han­no fat­to emerg­ere tra i final­isti, i vinci­tori. Ed ascoltare nel­la inter­pre­tazione dell’attrice/regista Sabi­na Barzi­lai, alcu­ni brani delle poe­sie e del­la nar­ra­ti­va che si sono aggiu­di­cati riconosci­men­ti e premi.