Pasolini, una verità non ancora rivelata

Pasolini, una verità non ancora rivelata

15/09/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 351 volte!

Riemer­gono inter­rog­a­tivi sul delit­to di Ostia men­tre si pub­bli­ca un libro pieno di interrogativi
Pasoli­ni, una ver­ità non anco­ra rivelata

Ė bas­ta­to l’annuncio di un libro per rimet­tere in moto i sen­sori del mon­do medi­ati­co sul caso Pasoli­ni. L’evento, che si incro­cia con un red car­pet al Fes­ti­val del Cin­e­ma di Venezia, è sor­pren­dente per­ché sem­bra si stia muoven­do addirit­tura la Com­mis­sione par­la­mentare anti­mafia, pre­siedu­ta da Nico­la Mor­ra, che sol­lecita una ria­per­tu­ra dell’inchiesta sul­la trag­i­ca morte del­lo scrit­tore. Ma rimet­ti­amo in fila i fat­ti. Nel mese di mar­zo, il gior­nal­ista crim­i­nol­o­go Michel Mar­i­ta­to pre­sente a Mon­te­car­lo il 10 mag­gio scor­so al Fes­ti­val del­la com­me­dia, annun­ciò la preparazione di un libro sul caso, cosa che pun­tual­mente è avvenu­ta, con la pub­bli­cazione de “La fine del diver­so”, un pam­phlet a sua fir­ma, edi­to da Her­ald, tut­to gio­ca­to sulle vicende roman­zate di due cro­nisti che riper­cor­rono i luoghi di Pier Pao­lo, rica­van­done la sen­sazione che il delit­to non fu la bieca lite tra omoses­su­ali ma si dove­va guardare oltre. E forse ques­ta è la vol­ta buona. Tan­to che al libro seguirà il film “Il Capi­to­lo man­cante”, per la regia di Car­lo Mar­cuc­ci, che intende riv­e­lare cosa potrebbe esser­ci dietro la stesura non com­ple­ta­ta di Petro­lio, la mon­u­men­tale opera con cui l’intellettuale met­te­va in ginoc­chio un sis­tema. Mar­i­ta­to ha aper­to la stra­da, por­tan­do il suo libro sul­la passerel­la veneziana, ed è sicuro che la scia dis­sem­i­na­ta sarà interminabile.

​​​​​​​​​​Roma 15 set­tem­bre 2022