Lazio, Assotutela: “Ancora preoccupazione per situazione sanitaria in ospedali e ps”

Lazio, Assotutela: “Ancora preoccupazione per situazione sanitaria in ospedali e ps”

22/08/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 459 volte!

“Ques­ta asso­ci­azione con­tin­ua a guardare con mol­ta pre­oc­cu­pazione quel­lo che gior­nal­mente suc­cede nel­la san­ità del ter­ri­to­rio regionale, dove non si fer­mano le seg­nalazioni di crit­ic­ità, prob­lem­atiche e dis­servizi. Anche oggi, tan­to per fare un esem­pio, le cronache medi­atiche par­lano di caren­za di per­son­ale e odis­see negli ospedali per i nos­tri pazi­en­ti. Una situ­azione com­p­lessa e del­i­ca­ta, su cui il pres­i­dente del­la Regione Nico­la Zin­garet­ti e l’assessore alla Inte­grazione socio-san­i­taria Alessio D’Amato dovreb­bero fare imme­di­a­ta chiarez­za. Più in gen­erale, ci chiedi­amo quale sia la reale pro­gram­mazione al fine di risoll­e­vare la san­ità del Lazio, che in questi decen­ni ha assis­ti­to più che altro alla deser­ti­fi­cazione e al depau­pera­men­to dei servizi e delle prestazioni. Ser­vono inves­ti­men­ti, assun­zioni, nuove tec­nolo­gie se vogliamo davvero che la san­ità del Lazio abbia quel rilan­cio che i cit­ta­di­ni sper­a­no. Bisogna fare presto”.
Così, in una nota, il pres­i­dente del­la asso­ci­azione Asso­tutela, Michel Emi Maritato.