Lazio, Assotutela: “Estate difficile per la sanità. Zingaretti che dice?”

Lazio, Assotutela: “Estate difficile per la sanità. Zingaretti che dice?”

11/08/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 467 volte!

“Con­tinuiamo a reg­is­trare crit­ic­ità e prob­lem­atiche nel­la san­ità del nos­tro ter­ri­to­rio regionale. Una estate del­i­ca­ta e com­p­lessa per ospedali e pron­to soc­cor­so, un con­testo che purtrop­po non stupisce più. Pur com­pren­den­do che non sia facile las­cia­r­si alle spalle anni di abban­dono e inef­fi­cien­ze, anche oggi arti­coli stam­pa e denunce medi­atiche par­lano chiaro: dal­la ques­tione del­la caren­za di per­son­ale alla neces­sità di inter­ven­ti mag­gior­mente mirati e con­creti, fino ai prob­le­mi nei pron­to soc­cor­so e nelle strut­ture san­i­tarie. Sen­za con­sid­er­are il com­pli­ca­to con­testo Covid. Ci sen­ti­amo dunque di ringraziare il per­son­ale medico e san­i­tario di Roma e del Lazio per la pro­fes­sion­al­ità e la pas­sione, messe quo­tid­i­ana­mente in cam­po, e al con­tem­po ci riv­ol­giamo al pres­i­dente Zin­garet­ti, sol­lecitan­do inter­ven­ti strut­turali real­mente effi­ci­en­ti per il rilan­cio del­la san­ità del Lazio”.
Così, in una nota, il pres­i­dente del­la asso­ci­azione Asso­tutela, Michel Emi Maritato.