ROMA, ASSOTUTELA: “NASCE A ROMA L’ACCADEMIA DEL CINEMA E DEL TEATRO”

ROMA, ASSOTUTELA: “NASCE A ROMA L’ACCADEMIA DEL CINEMA E DEL TEATRO”

03/02/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1963 volte!

Quan­do la cul­tura si sposa con il sociale. Nasce a Roma l’Accademia del cin­e­ma e del teatro, alta scuo­la di for­mazione, per colti­vare tal­en­ti che inten­dono arric­chire un set­tore che da tem­po sta viven­do una crisi sen­za prece­den­ti. L’idea nasce dal­la elab­o­razione di un grup­po di lavoro ben col­lauda­to, di cui fan­no parte Dani­lo Melandri(Oasi Park),Gianluca Guer­risi (Argos forze di Polizia)insieme alla can­tautrice Car­ol Mar­i­ta­to, alla vice pres­i­dente di Asso­tutela Emanuela Mar­i­ta­to e al pres­i­dente Michel Mar­i­ta­to. La vera novità di ques­ta inizia­ti­va è lega­ta alla pos­si­bil­ità di avere, tra gli allievi, i ragazzi dis­abili che potran­no fre­quentare i cor­si sen­za alcun onere. Una lode­v­ole inizia­ti­va vol­ta a offrire oppor­tu­nità a per­sone altri­men­ti in dif­fi­coltà di inser­i­men­to. “Abbi­amo sem­pre perse­gui­to la stra­da dell’inclusione” spie­ga Michel Mar­i­ta­to, pres­i­dente di Asso­Tutela, che da tem­po si bat­te per le tem­atiche sociali e la tutela dei dirit­ti dei più deboli. “Ques­ta nos­tra espe­rien­za può aprire la stra­da ad analoghi prog­et­ti che accrescono le pos­si­bil­ità dei gio­vani più svan­tag­giati”. L’Accademia si avvar­rà dell’apporto di Wal­ter Lip­pa, attore che nel­la serie Gomor­ra inter­pre­ta­va il per­son­ag­gio di Car­luc­ciel­lo nel­la veste di diret­tore e del poliedri­co artista Davide Rausa, conosci­u­to come Mon­sieur David, fan­ta­sioso padrone delle scene negli spet­ta­coli di Feet The­atre, il Teatro del Piede, stori­co e cre­ati­vo genere teatrale. Com­ple­tano il team Pamela Formisano, Alessan­dro Reg­is e la psi­coter­apeu­ta Bar­bara Fabbroni,ed il gia’ com­mis­sario Lui­gi Giannelli,per anni alla gui­da delle attivi­ta’ teatrali di Rebib­bia. “Per­ché vogliamo rib­adir­lo una vol­ta per tutte: la dis­abil­ità è solo negli occhi di chi la vede” chiosa Maritato.