Frascati, passi avanti verso la medaglia d’oro al Valore Civile

Frascati, passi avanti verso la medaglia d’oro al Valore Civile

08/04/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2931 volte!

frascati-locali-commerciali-defaultFras­cati, pas­si avan­ti ver­so la medaglia d’oro al Val­ore Civile

Durante il Con­siglio Comu­nale di ieri, il con­sigliere del­e­ga­to alla Cul­tura, Francesca Neroni, rispon­den­do alla mozione pre­sen­ta­ta dal grup­po Insieme per Mas­trosan­ti, ha espos­to quan­to fin’ora svolto dall’Amministrazione in mer­i­to alla pro­ce­du­ra di ripropo­sizione del­la doman­da per l’assegnazione del­la Medaglia d’oro al Val­ore Civile alla Cit­tà di Fras­cati.

L’Amministrazione comu­nale, a segui­to di diver­si incon­tri con le asso­ci­azioni e sogget­ti del­la nos­tra cit­tà che negli anni si sono inter­es­sati alla vicen­da e che han­no scrit­to e svolto e ricerche sul peri­o­do stori­co iner­ente e suc­ces­si­vo al bom­bar­da­men­to di Fras­cati dell’8 set­tem­bre 1943, ha pre­sen­ta­to un avvi­so pub­bli­co nel quale si invi­ta­vano le asso­ci­azioni e tut­ti i sogget­ti inter­es­sati a man­i­festare la pro­pria disponi­bil­ità e volon­tà a costru­ire insieme questo processo.

Recepite dette can­di­da­ture, si è ritenu­to impor­tante allargare quan­to più pos­si­bile la platea.

L’assemblea con­sil­iare, con­div­i­den­do le pre­messe del­la mozione ha  val­u­ta­to di mod­i­fi­care il delib­er­a­to con un emen­da­men­to, vota­to all’unanimità dei pre­sen­ti, inseren­do nota dell’avviso comu­nale soprac­i­ta­to e aggior­nan­do a una riu­nione del­la com­mis­sione Affari Isti­tuzion­ali, da ten­er­si a breve giro, l’avvio del pro­ced­i­men­to, anche attra­ver­so un’auspicabile ulte­ri­ore allarga­men­to a più sogget­ti e asso­ci­azioni l’interesse su questo impor­tante tema.

«E’ molto impor­tante – affer­ma Francesca Neroni – che questo tema sia cura­to nei min­i­mi det­tagli e che abbia dal­la sua l’apporto di tutte quelle per­sone che negli anni han­no dato un con­trib­u­to al ricor­do di quel ter­ri­bile peri­o­do. Nes­sun per­son­al­is­mo, nes­sun “io” ma una corale e uni­ta spin­ta ver­so quel­lo che spet­ta a Fras­cati e alle sue vit­time».