Marino/S. Maria delle Mole. Ricordo e attualità di Enrico Berlinguer: il PCI dei Castelli romani organizza visita guidata alla Mostra al Mattatoio a Roma

Marino/S. Maria delle Mole. Ricordo e attualità di Enrico Berlinguer: il PCI dei Castelli romani organizza visita guidata alla Mostra al Mattatoio a Roma

02/01/2024 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1259 volte!

Enri­co Berlinguer


MOSTRA FOTOGRAFICA: “I LUOGHI E LE PAROLE DI ENRICO BERLINGUER” Mat­ta­toio – Piaz­za Orazio Gius­tini­ani 4 — Roma
L’Associazione ded­ci­a­ta a Enri­co Berlinguer, gra­zie al sosteg­no del Comune di Roma, ha con­sen­ti­to che si real­iz­zasse ques­ta mostra nazionale che ha vis­to l’inaugurazione qualche giorno fa. L’occasione è quel­la del cen­te­nario del­la nasci­ta, e la mostra fotografi­ca, arti­co­la­ta in cinque sezioni tem­atiche, gli affet­ti, il diri­gente, nel­la crisi ital­iana, la dimen­sione glob­ale, attual­ità e futuro, trac­cia la vita di Enri­co Berlinguer.

Enri­co Berlinguer e Yass­er Arafat


La sezione del PCI di Mari­no, a lui inti­to­la­ta, ha orga­niz­za­to per il prossi­mo 4 gen­naio una visi­ta gui­da­ta alla mostra accom­pa­g­nati da uno dei tre cura­tori, Alex Hobel. L’ingresso è gra­tu­ito chi fos­se inter­es­sato può preno­tar­si chia­man­do uno dei numeri indi­cati: Mau­r­izio 3473849031, Ser­gio 3409562661, Oreste 3884253026, Francesca 3200655119, Rober­to 3935997413, Ste­fano 3516648840, Ori­et­ta 3497740377. L’organizzazione prevede: Parten­za h. 15:00 da Bib­lioPop (S. Maria delle Mole – Via Mameli),ritorno h. 18:00. Il trasfer­i­men­to è orga­niz­za­to con auto pri­vate, nell’atto di preno­tazione dichiarare la disponi­bil­ità del pro­prio mez­zo.

Fidel Cas­tro ed Enri­co Berlinguer


“ Cre­di­amo che questo pic­co­lo sfor­zo orga­niz­za­ti­vo — com­men­ta il seg­re­tario del­la sezione Ste­fano Ender­le — pos­sa essere apprez­za­to e con­di­vi­so sia dai com­pag­ni iscrit­ti e sosten­i­tori del Par­ti­to, ma anche da tan­ti cit­ta­di­ni e lavo­ra­tori, uomi­ni e donne, che han­no conosci­u­to la grandez­za del­la gui­da polit­i­ca che è sta­to Berlinguer. Rifer­i­men­to nel­la dife­sa del­la Repub­bli­ca e del­la Cos­ti­tuzione con­tro il fas­cis­mo e le trame ever­sive nazion­ali ed inter­nazion­ali; e di come abbia guida­to la lot­ta stren­ua con­tro il liberis­mo sovra­van­zante sostenu­to dai cons­es­si eco­nom­i­co-finanziari inter­nazion­ali e dal­la mas­sone­r­ia piduista, sem­pre in dife­sa dei lavo­ra­tori. Per quan­to al val­ore stori­co, cul­tur­ale ed ide­ale di Enri­co Berlinguer — con­clude il diri­gente comu­nista — è sicu­ra­mente un faro per le gio­vani gen­er­azioni che l’abbiano conosci­u­to solo dopo la sua scom­parsa. Sicu­ra­mente la visi­ta alla mostra qual­i­ta­ti­va­mente di grande spes­sore sci­en­tifi­co, stori­co e culturale,per chi vuole, può apprez­zarne il lasc­i­to dell’uomo, del politi­co, del comu­nista. Vi invi­ti­amo quin­di ad aderire ai nos­tri appun­ta­men­ti, ma anche ad orga­niz­zarvi come potrete per non perdere questo even­to nazionale.”.

Related Images: