Sanità, Assotutela: “Piano vaccinale in bilico”

Sanità, Assotutela: “Piano vaccinale in bilico”

18/07/2023 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 648 volte!

“La man­ca­ta approvazione del Piano nazionale di pre­ven­zione vac­ci­nale 2023–2025 (PNPV) da parte del­la Con­feren­za Sta­to-Regioni, nel cor­so del­la sedu­ta tenu­tasi il 12 luglio è una cat­ti­va notizia per la polit­i­ca, per il Servizio san­i­tario nazionale e per i sogget­ti più frag­ili, a cui viene a man­care un sicuro pun­to di rifer­i­men­to”. Lan­cia l’allarme il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Emi Mar­i­ta­to, che spie­ga: “Il nos­tro Paese è sen­za un piano aggior­na­to dal 2019 e fino a ora si è pro­ce­du­to con pro­roghe del prece­dente. Ė uno spar­ti­to già suona­to e non vor­rem­mo ritrovar­ci come accadde in pan­demia, quan­do emerse l’inadeguatezza del Piano pan­demi­co fer­mo al 2006. Cosa si dice dalle par­ti del min­is­tero del­la Salute? Se Schillaci c’è, bat­ta un colpo” inti­ma Mar­i­ta­to al tito­lare del dicas­t­ero. “L’approvazione del Piano, sig­ni­ficherebbe molto anche in tema di inno­vazioni, di attuali evi­den­ze sci­en­ti­fiche acquisite e delle esi­gen­ze di salute pub­bli­ca, ele­men­ti da non sot­to­va­l­utare – con­tin­ua il pres­i­dente – con­sid­er­a­to anche il pro­gres­si­vo invec­chi­a­men­to del­la popo­lazione che richiede un’attenzione par­ti­co­lare e ded­i­ca­ta alle vac­ci­nazioni rac­co­man­date per la terza età”. Nel rib­adire l’importanza di tale doc­u­men­to, Mar­i­ta­to ne sot­to­lin­ea “L’importanza strate­gi­ca per la salute col­let­ti­va e quin­di per quell’ampia e frag­ile fas­cia di popo­lazione rap­p­re­sen­ta­ta dagli anziani, che in questi giorni stan­no paten­do tutte le con­seguen­ze di ques­ta feroce onda­ta di calore”

Related Images: