Frosinone. Comitato Pace con Fazolo affronta questione Donbass

Frosinone. Comitato Pace con Fazolo affronta questione Donbass

15/07/2022 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 871 volte!

Alber­to Fazo­lo, gior­nal­ista e scrit­tore, mil­i­tante internazionalista


Il Comi­ta­to per la Pace di Frosi­none, nato da pochi mesi tra le pro­prie attiv­ità ha pen­sato di real­iz­zare questo incon­tro nel­la sala del­la Provin­cia di Frosi­none per pre­sentare il libro di Alber­to Fazo­lo “In Don­bass non si pas­sa”. La parte­ci­pazione all’inizia­ti­va ha con­sen­ti­to anche la dif­fu­sione del libro che era sta­to por­ta­to qui per l’oc­ca­sione. Ma soprat­tut­to l’ap­pun­ta­men­to ha con­sen­ti­to altre cose: così in aper­tu­ra d’assem­blea, Oreste del­la Pos­ta (seg­re­tario regionale del PCI Lazio) nel­la qual­ità di coor­di­na­tore del Comi­ta­to per la pace ha pre­sen­ta­to il gior­nal­ista, una pic­co­la sum­ma del suo impeg­no civile e politi­co, e quin­di ricorda­to le moti­vazioni — no armi all’U­craina — che il Comi­ta­to per la pace ha mes­so a base delle ade­sioni plurime a sosteg­no di ques­ta lot­ta per la pace. Quin­di, lo stes­so Fazo­lo ha svolto un pro­fi­lo dei con­tenu­ti del suo sag­gio sul Don­bass. La parte­ci­pazione degli inter­venu­ti non si è fat­ta atten­dere e sono state molte le domande riv­olte, nei bre­vi inter­ven­ti, che han­no con­sen­ti­to così a Fazo­lo di repli­care. Di chi le vere respon­s­abil­ità di ques­ta guer­ra? (Vas­sel­li). Si può dire che gli USA stiano perseguen­do la dis­truzione del­l’Eu­ropa? (Bar­bona). Dal pun­to di vista di Putin, per­chè ques­ta guer­ra? (Mag­napera). La guer­ra, ci con­fer­mi, in Ucraina, è da inquadrare nel con­testo mon­di­ale con le respon­s­abil­ità ascriv­i­bili tutte agli USA? (Cac­ci­o­la). Le armi invi­ate all’U­craina, non le ritro­ver­e­mo a breve nel cir­cuito degli arse­nali a dis­po­sizione del­la crim­i­nal­ità e del ter­ror­is­mo? A fine assem­blea, la Provin­cia di Frosi­none ha fat­to omag­gio allo scrit­tore di un vol­ume con fotografie degli anni cinquan­ta. Al ter­mine. pri­ma dei salu­ti, il Comi­ta­to per la Pace, pro­prio per essere pre­sente ad ogni pos­si­bil­ità di impeg­no per la pace, ha annun­ci­a­to che il 6 agos­to, in ricor­do tragi­co delle bombe nucleari sgan­ci­ate su Hiroshi­ma e Nagasa­ki, svol­gerà un even­to di sosteg­no alla pace. Intan­to rile­vi­amo come l’im­peg­no di Alber­to Fazo­lo, negli ulti­mi mesi, a com­in­cia­re dal­la pre­sen­za a Bib­liopop (Mari­no) con Italia Cuba e il PCI; quin­di con apprez­za­tis­si­mo inter­ven­to al Con­gres­so PCI Lazio; poi con iniz­itive a Roma; ora col Comi­ta­to per la Pace a Frosi­none e saba­to 16 ad un altro appun­ta­men­to col PCI a Zagaro­lo; lo fan­no indi­vid­uare come parte dei rifer­i­men­ti delle tes­ti­mo­ni­anze per la Pace, a par­tire dal­la cog­nizione delle sof­feren­ze e dei dram­mi — oltre le vite spez­zate a migli­a­ia — che le repub­bliche autonome di Lug­nask e Donesk stan­no suben­do dal 2014. Sarà per questo che non man­ca mai in questi appun­ta­men­ti, una sana visione gen­erale spes­so in evi­dente con­trasto col rac­con­to filoat­lantista di molti media, specie europei.

Momen­ti del­l’assem­blea del Comi­ta­to per la Pace a Frosinone


Alber­to Fazo­lo, frima copie del libro che molti han­no acquis­ta­to per l’occasione