LAZIO, PALOZZI(CAMBIAMO): “BENE APPROVAZIONE MOZIONE SU MELANOMA”

LAZIO, PALOZZI(CAMBIAMO): “BENE APPROVAZIONE MOZIONE SU MELANOMA”

10/02/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 594 volte!

“Sono molto sod­dis­fat­to per l’approvazione, da parte del Con­siglio regionale del Lazio, del­la mozione avente ad ogget­to “Pro­mozione screen­ing melanoma cuta­neo, cam­pagna di sen­si­bi­liz­zazione e isti­tuzione del­la gior­na­ta per la sen­si­bi­liz­zazione e pre­ven­zione del melanoma”. Si trat­ta di un doc­u­men­to molto impor­tante — che mi vede tra i fir­matari e con­di­vi­so da numerose forze politiche — con cui si impeg­na il pres­i­dente Zin­garet­ti e l’assessore D’Amato a pro­muo­vere, tra le altre cose, un inter­ven­to spe­ciale per la dif­fu­sione del­lo screen­ing del­la pelle. Un tema del­i­ca­to, di estrema attual­ità, che da tem­po, insieme al pres­i­dente del Rotary club Roma Antro­pos, Pao­lo Domini­ci, ci vede in pri­ma lin­ea nell’attività di sen­si­bi­liz­zazione isti­tuzionale e nell’organizzazione di inizia­tive al fine di accen­dere i riflet­tori su un prob­le­ma di salute serio e da affrontare con la gius­ta e doverosa atten­zione. I tumori del­la pelle, infat­ti, devono essere con­siderati alla stregua degli altri tumori per i quali le Asl gestis­cono gli screen­ing, la mes­sa in rete dei dati, le vis­ite di con­trol­lo. Par­liamo di tumori sub­doli che negli ulti­mi dieci anni han­no rad­doppi­a­to l’indice di inci­den­za in Italia e che forse tra qualche anno sco­prire­mo essere ancor più cresciu­ti a causa del­la impos­si­bil­ità che le per­sone han­no avu­to nel pot­er fare anche un min­i­mo di pre­ven­zione. Con la mozione, approva­ta oggi in con­siglio regionale, la sper­an­za è che si pongano davvero le basi di un per­cor­so che porterà a mon­i­torare in maniera effi­ciente e costante i cit­ta­di­ni del­la nos­tra regione, imple­men­tan­do un servizio ded­i­ca­to alla tutela del­la salute del­la nos­tra comunità”.
Così, in una nota, il con­sigliere regionale del Lazio e respon­s­abile nazionale Orga­niz­zazione di Cam­bi­amo con Toti, Adri­ano Palozzi.