MARINO, PALOZZI(CAMBIAMO): “DA SINDACO COLIZZA GESTIONE FALLIMENTARE EMERGENZA COVID”

MARINO, PALOZZI(CAMBIAMO): “DA SINDACO COLIZZA GESTIONE FALLIMENTARE EMERGENZA COVID”

29/04/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2380 volte!

“Reputi­amo asso­lu­ta­mente insuf­fi­ci­en­ti, per non dire fal­li­men­ta­ri, i provved­i­men­ti mes­si in cam­po dal sin­da­co di Mari­no, Car­lo Col­iz­za, in queste set­ti­mane di emer­gen­za Coro­n­avirus. Nonos­tante il pri­mo cit­tadi­no sia autorità san­i­taria locale, abbi­amo assis­ti­to a politiche di con­teni­men­to del con­ta­gio deboli e pre­carie. Dagli scar­si con­trol­li sul ter­ri­to­rio, alla stram­pala­ta ordi­nan­za sul­la alter­nan­za alfa­bet­i­ca per l’accesso alle strut­ture di ven­di­ta: sono davvero numerose le caren­ze dell’azione isti­tuzionale di Palaz­zo Colon­na. In questo con­testo, poi, des­ta par­ti­co­lare pre­oc­cu­pazione, l’azione — a nos­tro giudizio, tar­di­va — del­la ammin­is­trazione comu­nale nel­la ges­tione del foco­laio pres­so la clin­i­ca Vil­la Nina di Frat­toc­chie: come è potu­to accadere tut­to questo? Quali pro­ce­dure pre­ven­tive e di sicurez­za ha pre­so il sin­da­co al fine di tute­lare pazi­en­ti e oper­a­tori del­la strut­tura? Tante le domande che han­no bisog­no di imme­di­a­ta rispos­ta. Quel­lo che è cer­to, purtrop­po, è che Mari­no risul­ta tra le cit­tà dell’area met­ro­pol­i­tana di Roma con più casi di Coro­n­avirus reg­is­trati. La dimostrazione che la ricetta di Col­iz­za, tut­ta bol­let­ti­ni e social net­work, non bas­ta a con­trastare la pan­demia in atto. Invece di inserire inutili post Face­book e man­dare mes­sag­gi What­sApp dal mero sapore elet­torale, dunque il sin­da­co “speak­er” si mettesse a lavo­rare sul serio, mon­i­toran­do il ter­ri­to­rio con azioni più inci­sive, con­crete e real­mente tese a tute­lare la salute dei cit­ta­di­ni di Mari­no. In caso con­trario, farebbe più bel­la figu­ra a fare le valigie e andare a casa”. Così, in una nota, il con­sigliere regionale del Lazio di “Cam­bi­amo” ed ex sin­da­co di Mari­no, Adri­ano Palozzi.

Related Images: