CORONAVIRUS, “MORATORIA VICINA PER IMPRESE. VITTORIA PARZIALE DI ASSOTUTELA”

CORONAVIRUS, “MORATORIA VICINA PER IMPRESE. VITTORIA PARZIALE DI ASSOTUTELA”

11/03/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1687 volte!

“Già oper­a­ti­vo l’Ac­cor­do tra ABI e Asso­ci­azioni di impre­sa, con cui è sta­ta este­sa ai presti­ti con­ces­si fino al 31 gen­naio 2020 la pos­si­bil­ità di chiedere la sospen­sione o l’al­lunga­men­to.
La mora­to­ria dei finanzi­a­men­ti alle pic­cole e medie imp­rese, dan­neg­giate dal­l’e­mer­gen­za epi­demi­o­log­i­ca Coro­n­avirus COVID-19, riguar­da la sospen­sione del paga­men­to del­la quo­ta cap­i­tale delle rate dei finanzi­a­men­ti può essere chi­es­ta fino a un anno. In atte­sa di un riscon­tro totale da parte del gov­er­no, Asso­tutela si gode la sua parziale vit­to­ria.
Ottenute in buona parte, le richi­este lan­ci­ate al gov­er­no che si sta attivando,per una tutela adegua­ta e com­ple­ta ai cit­ta­di­ni. La richi­es­ta di Asso­tutela viene accol­ta dal pre­mier Con­te che sospende mutui e imposte per le imp­rese. Da la pos­si­bil­ità di sospendere l’accordo Abi, i mutui e i presti­ti azien­dali fino ad un anno. Si aspet­ta nelle prossime ore l’emendamento del pre­mier Con­te per la sospen­sione ai pri­vati fino a data da des­ti­nar­si. Michel Emi Mar­i­ta­to, pres­i­dente di Asso­tutela, sot­to­lin­ea: “l’Italia ha bisog­no di gran­dis­si­mo sosteg­no in questo momen­to di dif­fi­coltà”.

Related Images: