Parlamento, Maritato(AT): “Subito una commissione per gli scomparsi”

Parlamento, Maritato(AT): “Subito una commissione per gli scomparsi”

23/05/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 369 volte!

Ital­iani scom­par­si nel nul­la: un numero di per­sone che com­in­cia a diventare impor­tante e che sem­bra des­ti­na­to all’oblio. Non per il grup­po edi­to­ri­ale Mar­i­ta­to, che sta svis­ceran­do, a mano a mano, i casi più con­tro­ver­si del­la nos­tra sto­ria. Nel­la trasmis­sione “Dirit­to di cronaca” in onda su Radio San­re­mo Web, ieri è sta­ta la vol­ta del­la scom­parsa di Mirella Gre­gori, una tran­quil­la stu­dentes­sa romana quindi­cenne, che il 7 mag­gio del 1983 rispose alla chia­ma­ta di un sedi­cente ami­co che la invi­ta­va a un appun­ta­men­to e non si è più vista. Numerosi gli intrec­ci e le analo­gie con la scom­parsa di Manuela Orlan­di, la figlia di un dipen­dente del Vat­i­cano assur­ta a caso diplo­mati­co. Insieme alla sorel­la di Mirella, il gior­nal­ista e crim­i­nol­o­go Michel Mar­i­ta­to, ha pun­ta­to l’attenzione con­tro l’inerzia dei poteri pub­bli­ci nei con­fron­ti di per­sone di cui non si ha più trac­cia e su cui nes­suno si pre­oc­cu­pa più di inda­gare. “Chiedi­amo soprat­tut­to la ver­ità – ha esor­di­to Antoni­et­ta Gre­gori — sapere se pos­so con­tin­uare a pian­gere o aspettare mia sorel­la, sapere se è viva o mor­ta”. Sol­lecita­mente, il gior­nal­ista e pres­i­dente di Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to ha garan­ti­to che sarà sua cura invo­care sen­za esi­tazione la cos­ti­tuzione di una com­mis­sione di inchi­es­ta sulle per­sone scom­parse in Italia. “Chieder­e­mo al pres­i­dente Mario Draghi di pren­dere posizione su questi casi”, ha dichiara­to, rib­aden­do l’impegno alla richi­es­ta di una “Com­mis­sione ver­ità”, in seno al par­la­men­to per far luce sug­li ital­iani scom­par­si. Un impeg­no che trascende il sin­go­lo caso per diventare pat­ri­mo­nio di tut­ti per­ché, se a essere spar­i­ti sen­za las­cia­re trac­cia sono ormai in molti, il caso potrebbe toc­care ognuno di noi, più o meno da vici­no”, ha con­clu­so Maritato.