Covid, Palozzi(Cambiamo): “Grazie a personale Villa Albani. Da Regione Lazio serve svolta su gestione tamponi”

Covid, Palozzi(Cambiamo): “Grazie a personale Villa Albani. Da Regione Lazio serve svolta su gestione tamponi”

31/12/2021 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 987 volte!

“In mer­i­to alle dichiarazioni di espo­nen­ti region­ali sul­la situ­azione dei tam­poni a Vil­la Albani, e più in gen­erale nell’AslRm6, ci preme innanz­i­tut­to sot­to­lin­eare che siamo pro­fon­da­mente riconoscen­ti al per­son­ale medico e infer­mieris­ti­co del pre­sidio san­i­tario, che da set­ti­mane opera con impeg­no, pas­sione e pro­fes­sion­al­ità per garan­tire il dirit­to alla salute dei cit­ta­di­ni. Le nos­tre rimostranze, chiara­mente, sono mosse nei con­fron­ti dell’amministrazione regionale, del pres­i­dente Zin­garet­ti e dell’assessore D’Amato, purtrop­po poco reat­tivi ed effi­ci­en­ti di fronte all’impennata di con­ta­gi Covid di questi ulti­mi giorni: una azione davvero poco effi­cace, quel­la del­la Regione Lazio, che sta arrecan­do dis­a­gi e prob­lem­atiche ai tan­ti cit­ta­di­ni che rag­giun­gono i dri­ve-in e le strut­ture san­i­tarie, adib­ite alla effet­tuazione dei tam­poni. Pur nel­la con­sapev­olez­za che l’emergenza pan­dem­i­ca rap­p­re­sen­ti un con­testo com­p­lesso e del­i­ca­to, aus­pichi­amo che la Regione met­ta imme­di­ata­mente in cam­po una pro­gram­mazione san­i­taria seria, conc­re­ta e in gra­do di tute­lare a pieno pazi­en­ti e uten­ti, e al con­tem­po, sosten­ga lo già stra­or­di­nario lavoro di medici e infer­mieri, — di Vil­la Albani come degli altri pre­si­di sul ter­ri­to­rio regionale -, ver­so i quali riv­ol­giamo la nos­tra più pro­fon­da gratitudine”.
Così, in una nota, il con­sigliere regionale del Lazio e respon­s­abile nazionale Orga­niz­zazione di Cam­bi­amo con Toti, Adri­ano Palozzi.