IL MOVIMENTO GIOVANILE DI CAMBIAMO! APPRODA ANCHE A ROMA

IL MOVIMENTO GIOVANILE DI CAMBIAMO! APPRODA ANCHE A ROMA

20/05/2021 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1194 volte!

Rice­vi­amo e pub­blichi­amo le dichiarazioni di Simone Zeca, coor­di­na­tore romano di CAMBIAMO! gio­vani

Dopo la fon­dazione del par­ti­to cam­bi­amo! nel 2019 ad opera del pres­i­dente Gio­van­ni Toti, quest’anno si è vista anche la nasci­ta del­la com­pagine gio­vanile gra­zie all’impegno e la pas­sione del coor­di­na­tore nazionale Simone Spez­zano e del por­tav­oce Nico­las Brigati. Questi da subito si sono adoperati a con­frontar­si e ad incon­trare, sep­pur con riu­nioni telem­atiche, i ragazzi a liv­el­lo regionale, provin­ciale e comu­nale per ascoltare e com­pren­dere le prob­lem­atiche e le neces­sità che sus­sistono nei diver­si ter­ri­tori. L’entusiasmo che ha carat­ter­iz­za­to fin dai pri­mi momen­ti tale inizia­ti­va si è iden­ti­fi­ca­to con forza in tut­ti quei ragazzi d’Italia che cre­dono anco­ra nel­la cosa pub­bli­ca, che si riconoscono in dei val­ori di ispi­razione lib­er­al-demo­c­ra­ti­ci e che vogliono essere pro­tag­o­nisti e non più spet­ta­tori del­la polit­i­ca. La mas­si­ma espres­sione di tale prog­et­to si è man­i­fes­ta­ta l’altro ieri quan­do c’è sta­ta la comu­ni­cazione da parte del diret­ti­vo nazionale delle nomine dei vari respon­s­abili che dovran­no oper­are nei diver­si ter­ri­tori. Insieme a questo, per val­oriz­zare ancor di più le risorse umane impeg­nate nel prog­et­to gio­vanile,

il coor­di­na­tore Nazionale di “Cam­bi­amo” e il suo por­tav­oce han­no anche deciso di inve­stire tali fig­ure del­la respon­s­abil­ità di occu­par­si di aree tem­atiche con totale autono­mia prat­i­ca e pro­gram­mat­i­ca al fine di apportare pro­poste e prog­et­ti al par­ti­to a “misura di gio­vane” e non solo. Lo scrivente è sta­to incar­i­ca­to di coor­dinare i gio­vani nel­la cit­tà di Roma. In virtù di ciò, voglio ringraziare il Coor­di­na­tore Nazionale del movi­men­to gio­vanile Simone Spez­zano e il por­tav­oce Nazionale Nico­las Brigati per la nom­i­na a coor­di­na­tore romano del grup­po gio­vanile del par­ti­to Cam­bi­amo e voglio che sap­pi­ano che lavor­erò con tut­to me stes­so affinché la con­sid­er­azione e la fidu­cia in me riposte saran­no rip­a­gate col mas­si­mo impeg­no. Da subito mi prodigherò per for­ti­fi­care e con­sol­i­dare la rete tra i gio­vani in tut­ta la cit­tà di Roma. La sfi­da più grande sarà portare di nuo­vo i ragazzi a credere nel­la polit­i­ca e nel­la pos­si­bil­ità di pot­er cam­biare talune dinamiche se ci si mette in gio­co e ci si mette la fac­cia. Con­giun­ta­mente ai molti gio­vani che han­no deciso di aderire a ques­ta realtà, nel peri­o­do in cui rico­prirò questo ruo­lo, lavor­erò impeg­nan­do­mi, fin da subito, in una cam­pagna di ascolto dei ragazzi final­iz­za­ta ad evi­den­ziare, ad esem­pio, i moltepli­ci prob­le­mi che carat­ter­iz­zano i quartieri romani con­tribuen­do a dare voce anche a chi crede di non aver­la sen­ten­dosi abban­do­na­to da una cer­ta classe polit­i­ca e creare una log­i­ca di svilup­po dal bas­so in cui la con­di­tio sine qua non sarà la propo­sizione e la dis­cus­sione di idee, di dis­eg­ni e prog­et­ti pro­gram­mati­ci che potran­no anche essere fat­tore di cresci­ta del par­ti­to. La classe polit­i­ca neces­si­ta di per­sone che han­no voglia di fare bene con una grande dose di umiltà e un pizzi­co di abne­gazione. Pro­prio per non accettare pas­si­va­mente gli even­ti ed essere pro­tag­o­nisti di questo cam­bi­a­men­to “tut­to aran­cione”, anche noi gio­vani sare­mo pre­sen­ti, saba­to 22 e domeni­ca 23 mag­gio, in diver­si municipi

di Roma con l’allestimento dei banchet­ti per l’iniziativa nazionale d’adesione 2021.

Related Images: