Napoli: 17 denunciati e 2 milioni di euro sequestrati nella Terra dei Fuochi

Napoli: 17 denunciati e 2 milioni di euro sequestrati nella Terra dei Fuochi

25/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1116 volte!

CONTROLLI NELLA TERRA DEI FUOCHI: I CARABINIERI DEL TUTELA AMBIENTALE OPERANO SEQUESTRI PER OLTRE 2 MILIONI DI EURO: 17 PERSONE DENUNCIATE IN STATO DI LIBERTA’.

 

Nell’ambito del con­trasto ai reati in dan­no dell’Ambiente ed al fine di pre­venire fenomeni incen­di­ari, con par­ti­co­lare rifer­i­men­to ai ter­ri­tori ricom­pre­si nel­la c.d. “Ter­ra dei Fuochi”, i mil­i­tari del Coman­do Cara­binieri per la Tutela Ambi­en­tale all’esito di speci­fi­ci con­trol­li che han­no inter­es­sato per diver­si giorni le Province di Saler­no, Caser­ta e Napoli, han­no defer­i­to in sta­to di lib­ertà all’Autorità Giudiziaria 17 per­sone tra tito­lari, ammin­is­tra­tori e gestori di aziende/imprese nonché pri­vati, respon­s­abili a vario tito­lo di attiv­ità di ges­tione illecita di rifiu­ti ed emis­sione in atmos­fera non autor­iz­zate, stoccag­gio e depos­i­to di rifiu­ti incon­trol­la­to ed inosser­van­za o assen­za delle pre­viste autor­iz­zazioni agli scarichi, ipote­si delit­tu­ose pre­viste dal Codice penale e dal Codice dell’Ambiente.

In par­ti­co­lare i con­trol­li con final­ità pre­ven­tive dei mil­i­tari del NOE di Caser­ta, Saler­no e Napoli han­no inter­es­sato ditte oper­an­ti nel set­tore chim­i­co, metal­li­co, plas­ti­co, del trasporto trat­ta­men­to e stoccag­gio di rifiu­ti, nonché autocarrozzerie.

Ingente il val­ore dei sequestri operati, pari ad un val­ore di cir­ca 2 mil­ioni di euro e riguarda­to oltre 200 ton­nel­late di rifiu­ti abu­si­va­mente stoc­cati, 500 litri di oli min­er­ali, 30 “Big Bags” di car­ta e pel­li­cole fotogra­fiche, numerose taniche con­te­nen­ti 400 litri sostanze chimiche peri­colose, nonché un’area di 2.500 mq ove era­no stoc­cati pneu­mati­ci fuori uso, rifiu­ti lignei e car­ta­cei ad ele­va­to ris­chio di incendio.

L’attività di con­trol­lo con­sen­ti­va inoltre, in Mad­daloni (CE), di inter­cettare e seques­trare un auto­car­ro inten­to a cari­care per il suc­ces­si­vo smal­ti­men­to illecito ingente quan­ti­ta­ti­vo di rifiu­ti speciali.