Dogmatique l’anteprima mondiale del film fra Cultura e impegno sociale nella fortezza ligure

Dogmatique l’anteprima mondiale del film fra Cultura e impegno sociale nella fortezza ligure

26/05/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 491 volte!

Lig­uria, per Michel Mar­i­ta­to cul­ture e impeg­no sociale nel­la fortez­za ligure

Con­tin­ua l’impegno cul­tur­ale di Michel Mar­i­ta­to, rap­p­re­sen­tante dell’omonimo grup­po edi­to­ri­ale, in otti­mi rap­por­ti con i cineasti più inno­v­a­tivi del panora­ma del­lo spet­ta­co­lo attuale. C’è grande atte­sa per l’an­tepri­ma mon­di­ale del film di Car­lo e Francesca Mar­cuc­ci “Dog­ma­tique – Les vérités du des­tin”, a cui Mar­i­ta­to parteciperà in qual­ità di col­lab­o­ra­tore alla pro­duzione dell’opera del­la soci­età indipen­dente Tribù d’Art, per una pel­li­co­la che è un intrec­cio di sen­ti­men­ti ed espe­rien­ze di notev­ole sen­si­bil­ità espres­si­va. La man­i­fes­tazione, pre­vista il prossi­mo 8 luglio, avrà come sfon­do la sug­ges­ti­va immag­ine del Castel­lo dei Doria di Dol­ceac­qua, la stor­i­ca fortez­za nel­la zona di Impe­ria, immor­ta­la­ta da Claude Mon­et a fine ‘800. Nel cor­so dell’evento, si svol­gerà la cer­i­mo­nia di aper­tu­ra del “Pre­mio Eccel­len­ze Inter­nazion­ali 2021–2022”, una ker­messe che l’as­so­ci­azione Asso­Tutela, di cui Mar­i­ta­to è pres­i­dente nazionale, sostiene peri­odica­mente per offrire un trib­u­to a col­oro che si sono dis­tin­ti nel cam­po dell’arte, del­lo sport, del­lo spet­ta­co­lo, dell’impegno sociale. “Vogliamo unire la cul­tura, egre­gia­mente rap­p­re­sen­ta­ta da Tribù d’Art con lo splen­di­do ‘Dog­ma­tique – ha dichiara­to Mar­i­ta­to – all’impegno sociale, da sem­pre perse­gui­to dalle nos­tre asso­ci­azioni”. Per l’occasione infat­ti, è sta­ta cemen­ta­ta la col­lab­o­razione con l’As­so­ci­a­tion Moné­gasque pour les Mal­adies rares et Géné­tiques: MMG orga­niz­za­trice di Téléthon Mona­co 2022 che si svol­gerà dal 2 al 4 dicem­bre prossi­mi al Grimal­di Forum nel Prin­ci­pa­to di Mona­co. Tra i pre­miati, la pres­i­dente del­la stes­sa MMG Muriel Agliar­di, insieme al sin­da­co di Dol­ceac­qua Ful­vio Gaz­zo­la. Per la ser­a­ta, sono sta­ti dira­mati invi­ti eccel­len­ti, tra cui S.A.S. Alber­to II di Mona­co e il sin­da­co del Prin­ci­pa­to Georges Marsan, l’Ambasciatore ital­iano nel Prin­ci­pa­to Giulio Alaimo, il sin­da­co di Men­ton Yves Juhel e Camille Got­tlieb, figlia di Stéphanie, mad­ri­na del Téléthon monegasco.