Latina. Grande manifestazione per Satnam e contro lo sfruttamento. Il PCI presente ha confermato le proprie ragioni di solidarietà e lotta

Latina. Grande manifestazione per Satnam e contro lo sfruttamento. Il PCI presente ha confermato le proprie ragioni di solidarietà e lotta

22/06/2024 1 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 689 volte!

Sonia Peco­ril­li, seg­re­taria del PCI del­la provin­cia di Lati­na, alla man­i­fes­tazione per Sat­nam Singh


“Bisogna smet­tere di par­lare solo di lavoro per iniziare a par­lare di ‘lavoro umano’, — ha com­men­ta­to Sonia Peco­ril­li, seg­re­taria del PCI del­la provin­cia di Lati­na, che ha guida­to i comu­nisti di Lati­na e del Lazio inter­venu­ti in piaz­za del­la lib­ertà — dis­tinguen­do­lo per difend­er­lo. Il pas­so suc­ces­si­vo sarà quel­lo di ragionare su un pat­to per il lavoro umano, dob­bi­amo e pos­si­amo elab­o­rare un nuo­vo mod­el­lo di orga­niz­zazione del lavoro. La trasfor­mazione dei pro­ces­si di lavoro a cui dob­bi­amo puntare è sul lavoro parte­ci­pa­to. In sin­te­si oggi vivi­amo in una soci­età dis­uman­iz­za­ta, La Fed­er­azione di Lati­na del Par­ti­to Comu­nista Ital­iano sarà al fian­co del­la comu­nità indi­ana in qual­si­asi azione essi vogliamo com­piere.”. Quin­di, la diri­gente comu­nista ha svolto la cronaca dei con­tenu­ti emer­si dal­l’ap­pun­ta­men­to di protes­ta e di lot­ta:

“Brac­ciante. /brac·ciàn·te/. Il 22 giug­no abbi­amo pre­so parte alla man­i­fes­tazione indet­ta dal­la Cgil Flai, a sosteg­no di Sat­nam Singh erava­mo cir­ca 5000 per­sone in Piaz­za del­la Lib­ertà a Lati­na davan­ti la Prefet­tura, tante le asso­ci­azioni, pre­sen­ti anche quei par­ti­ti che stan­no por­tan­do alla deri­va totale la nos­tra nazione.


L’in­ter­ven­to del soci­ol­o­go Mar­co Omiz­zo­lo, che abbi­amo ritrova­to qui come in altre inizia­tive comu­ni sui medes­i­mi dram­mi che riguardano questi lavo­ra­tori, ha pos­to l’at­ten­zione in par­ti­co­lare sul lavoro grave­mente sfrut­ta­to in agri­coltura con rifer­i­men­to ai lavo­ra­tori e alle lavo­ra­tri­ci stranieri. La stra­da che si sta’ già per­cor­ren­do è la più val­i­da e cioè la lot­ta alle ingius­tizie per­pe­trate sui luoghi di lavoro, sui lavo­ra­tori e sulle lavo­ra­tri­ci del set­tore agri­co­lo. Abbi­amo richiesto gri­dan­do a gran voce la can­cel­lazione del­la legge Bossi-Fini, con­sta­ti­amo che le agro­mafie ingrossano le fila dei lavo­ra­tori sfrut­tati gra­zie alla trat­ta degli esseri umani, le mafie ital­iane e quelle straniere stringono accor­di per gestire i lavo­ra­tori del set­tore agri­co­lo, dato che l’a­gri­coltura ed il set­tore agroal­i­menta­re sono uno dei busi­ness più remu­ner­a­tivi che si conoscano.

In ter­ra pon­ti­na gli eco reati commes­si dalle agro mafie sono moltepli­ci van­no dall’ inquina­men­to ambi­en­tale allo sver­sa­men­to dei rifiu­ti peri­colosi sui campi, pas­san­do per imped­i­men­to del con­trol­lo e l’omes­sa bonifi­ca dei siti che stoc­cano rifiu­ti, traf­fi­co ed abban­dono di rifiu­ti ad alta radioat­tiv­ità. L’e­cono­mia som­m­er­sa di tipo ille­gale è di notevoli dimen­sioni, ques­ta si attes­ta tra il 17% ed il 19 % del PIL. Il Decre­to Flus­si dovrebbe sta­bilire la quo­ta di lavo­ra­tori stranieri, sub­or­di­nati e prove­ni­en­ti da deter­mi­nati pae­si che è pos­si­bile assumere per ogni provin­cia, tut­to ciò non accade. Soste­ni­amo che il capo­rala­to e’ un delit­to con­tro la per­sona umana ques­ta coin­volge datori di lavoro, mafie e i loro fiancheg­gia­tori.

Il sis­tema Lati­na inizia in India dove sedi­cen­ti agen­zie di viag­gi se ne sti­mano solo 6000 a Pun­jab epi­cen­tro del­l’im­mi­grazione ver­so Lati­na. Queste pro­muovono visti di lavoro sta­gion­ali o sub­or­di­nati ver­so Cana­da Sta­ti Uni­ti, Europa. Lati­na risul­ta essere oggi la des­ti­nazione n°1 per chi vuole lavo­rare in Italia, per tut­to questo e per Sat­nam Singh noi dici­amo: Bas­ta al lavoro nero. Kō’ī hōra gaira-kānūnī kama nahīṁ. Bas­ta capo­rala­to. Kō’ī hōra gaiṅgamāsaṭari­ga nahīṁ. Bas­ta sfrut­ta­men­to. Kāfī śōśaṇa.

Lavo­ra­tori indi­ani e diri­gen­ti comu­nisti alla man­i­fes­tazione di Lati­na


Foto del­la man­i­fes­tazione da ANSA

Related Images: