Roma, Assotutela: “Gualtieri, fotocopia sbiadita di Raggi”

Roma, Assotutela: “Gualtieri, fotocopia sbiadita di Raggi”

29/11/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 62

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 300 volte!

“A poco meno di due mesi dall’elezione non abbi­amo la prete­sa di trac­cia­re un bilan­cio dell’amministrazione Gualtieri ma cer­to, l’esordio non si può definire bril­lante. L’imbarazzante pre­mi­al­ità per gli assen­teisti Ama, gli autisti dei bus ester­nal­iz­za­ti, lo stipen­dio da sin­da­co trip­li­ca­to, un insieme di svar­i­oni che rep­utare imbaraz­zan­ti è un eufemis­mo”. Lo dichiara il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Mar­i­ta­to che attac­ca: “L’aspetto più inqui­etante, riguar­da la rior­ga­niz­zazione del­la macchi­na ammin­is­tra­ti­va capi­toli­na: una ple­to­ra, fra diri­gen­ti, fun­zionari, imp­ie­gati che temi­amo non ser­va a snel­lire le pro­ce­dure anzi, sicu­ra­mente appe­san­tisce l’apparato. Una orga­niz­zazione degli uffi­ci – con­tin­ua il pres­i­dente – che pun­ta moltissi­mo sull’afflusso e la ges­tione delle risorse del Pnrr preve­den­do un appos­i­to organ­is­mo com­pos­to di ben 300 fig­ure pro­fes­sion­ali e l’applicazione di un sel­vag­gio spoils sys­tem, che pri­va dipar­ti­men­ti di pun­ta di pro­fes­sion­isti esper­ti soltan­to per­ché nom­i­nati dal­la prece­dente ammin­is­trazione. Vec­chi meto­di per una vetus­ta con­cezione del­la cosa pub­bli­ca, in cui fioc­cano stipen­di da nabab­bo per i col­lab­o­ra­tori del cer­chio magi­co del pri­mo cit­tadi­no. Non cer­to un esem­pio di pro­bità e con­ti­nen­za. Ci tro­vi­amo di fronte a una foto­copia sbia­di­ta di Vir­ginia Rag­gi che, nonos­tante la man­i­fes­ta inca­pac­ità, si era almeno rego­la­ta con col­lab­o­ra­tori e rel­a­tivi ono­rari”, chiosa Maritato.