Maureen Rix di “Geordie” alla tappa di “De André racconta il Medioevo” ad Arpino.

Maureen Rix di “Geordie” alla tappa di “De André racconta il Medioevo” ad Arpino.

29/11/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 118

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 581 volte!

Mau­reen Rix di “Geordie” alla tap­pa di “De André rac­con­ta il Medio­e­vo” ad Arpino. Even­to ideato dal­la mari­nese Mar­ti­na Michelangeli

Sen­za Fron­tiere Onlus ha pre­sen­zi­a­to ad Arpino per l’evento “De André rac­con­ta il Medio­e­vo”, ideato dal­la pro­fes­sores­sa mari­nese Mar­ti­na Michelan­geli. Il Cir­co­lo Tul­liano ha pro­pos­to nel­la gior­na­ta di ieri, domeni­ca 28 novem­bre, un pomerig­gio musi­cale dal carat­ter­is­ti­co sapore medievale, pres­so la sug­ges­ti­va cor­nice dell’Hotel “Il Cav­a­lier d’Arpino”, per ren­dere omag­gio ad uno dei più gran­di poeti con­tem­po­ranei del­la musi­ca ital­iana: Fab­rizio De André.
L’iniziativa, che ha reg­is­tra­to una grande parte­ci­pazione di pub­bli­co, ha vis­to i pre­sen­ti essere accom­pa­g­nati alla scop­er­ta delle pro­fonde con­nes­sioni tra l’universo cul­tur­ale, stori­co e let­ter­ario dell’epoca medievale e le sug­ges­tioni musi­cali e poet­iche con­fluite nell’opera di Fab­rizio De André.
Un appas­sion­a­to rac­con­to in musi­ca e parole, tra pro­fondis­si­mi spun­ti cul­tur­ali. I pezzi del can­tau­tore, ese­gui­ti dal­la band “L’Amor Pro­fano”, sono sta­ti accom­pa­g­nati dalle let­ture di alcu­ni brani scelti del­la let­ter­atu­ra medievale di autori come Dante Alighieri e Gio­van­ni Boccaccio.
L’evento ha vis­to anche la parte­ci­pazione stra­or­di­nar­ia dell’artista Mau­reen Rix, voce del bra­no “Geordie” del 1966, che è sali­ta sul pal­co rega­lan­do al pub­bli­co un bel momen­to di aned­doti e ricor­di su Fab­rizio de André e un’e­mozio­nante esi­bizione del bra­no “Geordie” insieme ai musicisti del­l’Amor Profano.
Lo scopo di questo even­to ined­i­to, pro­mosso nell’ambito del pro­gram­ma regionale di sosteg­no alla riparten­za delle attiv­ità di pro­mozione cul­tur­ale e ani­mazione ter­ri­to­ri­ale è portare, attra­ver­so un incon­tro cul­tur­ale, un mes­sag­gio sul­la bellez­za delle sto­rie e dei rac­con­ti pieni di uman­ità descrit­ti nelle can­zoni di Fab­rizio de André, per ricor­dare il can­tau­tore gen­ovese quale pilas­tro del­la sto­ria del­la can­zone italiana.